Skoda Scala, al via la prevendita della versione a metano: costa 17.800 euro

Eroga 90 CV e vanta un'autonomia complessiva di 630 km. Parte, in offerta, da 17.800 euro

Inizia la prevendita della nuova versione 1.0 G-TEC della Skoda Scala, alimentata da un tre cilindri turbocompresso da 1.0 litri di cilindrata, con potenza di 90 CV e 160 Nm che rispetta lo standard Euro 6d-TEMP. Parliamo di una vettura studiata espressamente per il funzionamento a gas metano, una delle soluzioni migliore sia dal punto di vista dei costi di esercizio che di sostenibilità ambientale. I prezzi partono da 22.280 euro, ma in fase di lancio la versione Ambition è proposta a 17.800 euro, con le prime consegne previste a febbraio 2020.

Vantaggi economici e "ambientali"


Rispetto a un analogo propulsore alimentato a benzina, le emissioni di CO2 del 3 cilindri G-TEC sono ridotte del 20%, con un’emissione di monossido di azoto significativamente più bassa e totale assenza di particolato. Inoltre, considerando il costo medio del metano, che oscilla intorno a un 1 euro per chilogrammo, il modello può percorrere fino a 410 chilometri a gas naturale con una spesa di circa 14 euro. A ciò si aggiungono i vantaggi derivanti dalla alimentazione monovalente, che comporta la riduzione del 75%, o in talune regioni la totale esenzione, della tassa di possesso.

Autonomia complessiva di 630 km


La Skoda Scala G-TEC monta tre serbatoi in acciaio contenenti 13,8 chilogrammi di gas naturale, abbinati a un serbatoio di benzina da 9 litri, per un'autonomia complessiva di 630 km. La capacità del vano bagagli va da 339 litri a 1.282 litri, mentre resta sempre completa dotazione di sicurezza attiva proposta per le motorizzazioni benzina e diesel. Sono quindi di serie le tecnologie di guida assistita di Livello 2, tra cui i sistemi ACC per mantenimento della distanza di sicurezza fino a 210 km/h, Lane Assistant per il mantenimento attivo della corsia, Front Assistant con City Emergency Brake e riconoscimento pedoni e i gruppi ottici in tecnologia LED.

 

  • shares
  • Mail