Fiat 600 Multipla: in mostra al V&A Museum di Londra

Per la retrospettiva "Cars: Accelerating The Modern World", la Fiat 600 Multipla è una delle auto che ha cambiato il mondo.


La storica Fiat 600 Multipla sarà esposta al museo britannico V&A Museum di Londra, nella mostra "Cars: Accelerating The Modern World" in programma dal 23 novembre 2019 al 19 aprile 2020. L'esemplare in esposizione appartiene al dipartimento FCA Heritage, già in mostra permanente presso il Centro Storico Fiat di Torino.

La mostra "Cars: Accelerating The Modern World" del V&A Museum è una retrospettiva che evidenzia l'impatto dell'automobile sulla società moderna come tema centrale, mentre le vetture in esposizione, tra cui la Fiat 600 Multipla, rappresentano gli acceleratori sociali ed economici che hanno caratterizzato tutto il secolo scorso.

Strutturata su tre sezioni, con circa 250 oggetti, la mostra "Cars: Accelerating The Modern World" del V&A Museum conta quindici vetture che hanno cambiato il mondo negli ultimi 130 anni attraverso importanti concetti come design, innovazione e impatto sociale. Tra queste figura la Fiat 600 Multipla, prima monovolume della storia automobilistica.

La Fiat 600 Multipla debuttò al Salone di Bruxelles del 1956, aveva la carrozzeria a quattro porte e l'abitacolo a sei posti disposti su tre file, tra l'altro con i quattro sedili posteriori ribaltabili. In breve tempo diventò l'auto preferita da tassisti e famiglie numerose, nonché l'auto aziendale perfetta come vettura di servizio. Nel 1960 fu introdotta la 600D Multipla, caratterizzata dall'aumento di cilindrata e prestazioni. Parallelamente debuttò l'allestimento ufficiale come Taxi, con la livrea bicolore nero e verde bottiglia.

  • shares
  • Mail