Mercedes-Benz GLE: alla scoperta del rinnovato SUV

Abbiamo provato il nuovo Mercedes-Benz GLE, un SUV che si rinnova innalzando il livello di qualità e lusso percepito. Alla scoperta della quarta generazione del SUV di Stoccarda.

Mercedes-Benz presenta il nuovo GLE, un SUV che combina le caratteristiche di un'auto di lusso con quelle da fuoristrada. La Casa di Stoccarda sta puntando moltissimo su questa tipologia di veicoli, tanto che nel 2019 il 37% delle vendite dei veicoli della Stella a tre punte sono stati proprio dei SUV. La famiglia è molto ampia, Mercedes-Benz offre 9 modelli differenti (Classe G, GLA, GLB prossimamente, GLC, GLC Coupè GLE, GLE Coupè, GLS, EQC), con motorizzazioni che vanno dalla benzina al diesel, passando per Hybrid, PIH e Full Electric. Ci sono SUV da 122 cavalli fino a 585 CV, da 2 e da 4 ruote motrici, con 4 differenti varianti di 4MATIC, ma soprattutto abbiamo una forbice di prezzi che va dai 31.000 euro fino ai 188.000. Ma andiamo a conoscere meglio l'ultimo arrivato.

Dalla ML alla GLE


Le origini della Mercedes-Benz GLE si ritrovano nel concept del 1996, il quale era stato definito come All Activity Vehicle. Un mezzo speciale, capace di unire in un perfetto connubio le caratteristiche di una vettura Mercedes di lusso, con quelle di un fuoristrada puro. Nacque così nel 1997 la prima generazione di Mercedes-Benz ML, una vettura che è divenuta in breve tempo un'icona consolidata. Prodotta negli Stati Uniti fino al 2004, si è fatta notare per aver introdotto il brand tedesco nel mondo dei SUV e soprattutto per avere a bordo delle tecnologie all'avanguardia per l'epoca, come la gestione elettronica della trazione 4ETS, la telematica di bordo avanzata con GPS, telefono cellulare e vivavoce. Nel 2005 viene presentata la seconda generazione di ML, un'auto dal design ancora attuale, un'evoluzione della specie che ha introdotto il bloccaggio del differenziale centrale e posteriore, una modalità manuale del cambio automatico e l'AIRMATIC. Quest'ultimo consisteva nella regolazione in cinque stadi differenti per le sospensioni, di cui tre selezionabili. Nel 2009 arriva una prima rivoluzione, perché viene presentato negli USA il modello ML 450 Hybrid, il primo SUV ibrido premium della storia. La terza generazione prende vita nel 2011 e arriva fino al 2018, ma nel frattempo, nel 2015 cambia la nomenclatura in GLE e nasce anche una versione Coupè, un'altra variante di grandissimo successo.

Nuovo look


Il nuovo Mercedes-Benz GLE si presenta agli occhi con una certa imponenza, un'eleganza raffinata e una sportività marcata. Le misure infatti crescono, la lunghezza fa un upgrade di 115 millimetri, così come il passo che aumenta di 80 mm. Nell'insieme si notano le proporzioni con passo lungo, sbalzi corti e grandi ruote a filo con il bordo della carrozzeria. L'auto sembra poter fendere l'aria, e questo è confermato anche dal dato del coefficiente di resistenza aerodinamica che corrisponde a 0,29 cx, un risultato al vertice della categoria. Nuovi sono anche i gruppi ottici per l'anteriore e per il posteriore, che portano con sé una nuova e affascinante firma luminosa Full LED.

Abitacolo più spazioso, infotainment all'avanguardia


In concomitanza con l'aumento del passo, cresce anche lo spazio a bordo del nuovo Mercedes-Benz GLE, che offre ben 69 mm in più per le gambe dei passeggeri posteriori. Inoltre il GLE può essere declinato anche in una versione da 7 posti, come già accade con il GLS. Anche il bagagliaio aumenta nella sua capienza e raggiunge la soglia di 825 litri, che con la seconda fila di sedili abbattuta arriva fino a 2.055 litri. Lo spazio per il carico passante, allargato di 72 millimetri, facilita il carico di bagagli ingombranti.

Per quanto riguarda il capitolo dell'intrattenimento a bordo, sul GLE abbiamo l'ultima evoluzione del sistema MBUX ampliato adesso con NTG6, su due ampi schermi da 12,3 pollici disposti uno accanto all'altro con effetto widescreen. Gli indicatori della strumentazione e del display multimediale sono facilmente leggibili sui grandi schermi ad alta risoluzione. L'intelligenza artificiale è ancora più cosciente ed efficace nella risposta, i comandi vocali funzionano perfettamente. Presente anche il Gesture Control, la vettura capisce il movimento del guidatore e lo aiuta nella selezione dell'operazione desiderata. Immancabile l'Energizing Coach, che capisce lo stato d'animo del guidatore e di conseguenza trasforma l'abitacolo nell'habitat ideale del momento, da più rilassato a più elettrizzante.

E-ACTIVE BODY CONTROL


Una novità è l'E-ACTIVE BODY CONTROL, disponibile a richiesta e combinato con le sospensioni pneumatiche AIRMATIC. Questo sistema permette di avere più comfort di guida e agilità, ma anche funzioni completamente nuove, come la modalità per liberare le ruote in caso di necessità. Si tratta dell'unico sistema presente e sul mercato in cui la forza delle molle e degli ammortizzatori viene regolata individualmente per ogni singola ruota. In tale modo si contrastano i movimenti di rollio, ma anche di beccheggio e d'imbardata. Insieme al ROAD SURFACE SCAN e alla funzione di inclinazione dinamica in curva CURVE, l'assetto E-ACTIVE BODY CONTROL consente un livello di comfort massimo.

I motori


La nuova generazione di Mercedes-Benz GLE si presenta con una serie di motori diesel Euro 6d, da 6 e 4 cilindri. Il più piccolo è un quattro cilindri da 2.0 litri e 245 CV di potenza con una coppia di 500 Nm (consumo di carburante combinato: 6,4-6,1 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 169-161 g/km), presente sulla GLE 300d. Rispetto alla generazione precedente, la potenza sale di ben 30 CV. A disposizione ci sono anche due unità da sei cilindri, 3.0 litri da 272 CV e 600 Nm di coppia (GLE 350d) e da 330 CV e 700 Nm di coppia (GLE 400d). In listino ci sono anche due motorizzazioni benzina omologate come ibride, un 6 cilindri in linea 3.0 litri da 367 CV e 22 CV in elettrico, con una coppia di 500 Nm per quanto riguarda il termico e 250 in elettrico (GLE 450). L'altro è sempre un 6 cilindri in linea e ha una potenza di 435 CV ai quali si aggiungo in 22 CV del motore elettrico, mentre la coppia è di 520Nm più i 250 dell'elettrico (GLE 53).

A dicembre verrà presentato il GLE 350de, si tratta di una motorizzazione ibrida plug-in, che combina il motore diesel 2.0 litri da 194 CV con un motore elettrico da 100 kW, per una potenza di sistema complessiva di 320 CV e 700 Nm di coppia. Con questa si potranno effettuare 100 km in modalità esclusivamente elettrica.

Su strada


Abbiamo avuto l'opportunità di metterci al volante della Mercedes-Benz GLE 300d, quella con il 2.0 litri, 4 cilindri da 245 CV di potenza. Si parla di un entry level per la gamma di questo SUV, ma si fa fatica a percepirla esattamente così. La mole è imponente e il peso supera le due tonnellate, ma su strada tutto questo non si sente. La macchina è pronta, scattante, e agile nelle curve, anche grazie al raffinato sistema di sospensioni. Difficile cercare la prestazione assoluta con questa motorizzazione, più facile apprezzarne il confort e il temperamento da grande stradista. Nell'abitacolo è stato fatto un ricercato lavoro di insonorizzazione, infatti sono ridotti al minimo i fruscii e i rumori da rotolamento degli pneumatici. La vettura inoltre è pronta a trasformarsi in un centro benessere qualora il guidatore ne abbia bisogno, grazie ai sedili riscaldabili, massaggianti o alla cromoterapia. Scarsa visibilità dal lunotto posteriore, ma in fase di manovra entra a supporto un'efficiente sistema di retrocamera che proietta in alta definizione la vettura nello schermo centrale da 12,3''.

Prezzi e allestimenti


Si parte dall'allestimento Executive che parte da 69.150 euro con a disposizione: cerchi da 18’’, cofano con doppio powerdome; passaruota in stile All-Terrain; fari LED High Performance; abbaglianti adattivi; portellone posteriore EASY-PACK; serbatoio del carburante maggiorato. All'interno abbiamo: Chrome pack interni; rivestimento Full Artico; luci ambient 64 colori; MBUX con Widescreen; predisposizione per car sharing; Interfacce USB supplementari; telecamera retromarcia; Active Lane Keeping Assist. Il livello intermedio è l'allestimento Sport che aggiunge ai già citati optional: i cerchi da 19''; le sospensioni AIRMATIC; Sedili anteriori riscaldabili; Parking Pack; Blind spot assist; Mirror Package per un prezzo di partenza di 71.190 euro. Il pacchetto Premium è quello più completo con: Cerchi da 20’’; Esterni AMG line; Multibeam LED; Opzione interni AMG Line; Carica wireless; Memory package; Parking Pack con telecamera 360° per un prezzo di partenza di 76.170 euro. La GLE 53 AMG ha un prezzo di 92.400 euro.

Mercedes-Benz GLE 300d 4MATIC : scheda tecnica


Dimensioni:

Lunghezza: 492 cm
Larghezza: 194 cm
Altezza: 180 cm
Passo: 299 cm
Peso: 2170 kg
Capacità baule: 825-2055 litri
Motore e Trasmissione:
Alimentazione: diesel
Cilindrata: 1.950 cc
N. Cilindri: 4 cilindri in linea
Potenza: 245 cavalli a 4.200 giri
Coppia Max: 500 nm
Trazione: integrale
Cambio: automatico a 9 rapporti
Prestazioni:
Velocità massima: 225 km/h
Accelerazione: 0-100 km/h in 7,2 secondi
Emissioni: 161 g/km
Consumo Urbano dichiarato: 6 l/100 km
Consumo Extraurbano dichiarato: 5 l/100 km
Consumo misto dichiarato: 7 l/100 km

  • shares
  • Mail