BMW Serie 5: nuove foto spia della versione restyling

Oltre all'estetica rinnovata, tra le novità della BMW Serie 5 restyling figurerà anche la nuova versione 545e a propulsione ibrida Plug-In da circa 400 CV di potenza complessiva.


Nei pressi del circuito tedesco del Nurburgring è stata beccata la versione restyling dell'attuale BMW Serie 5, come testimoniano le foto spia che ritraggono l'esemplare in fase di collaudo. Immortalata nella variante station wagon Touring, presenta meno camuffature sulla carrozzeria rispetto agli scatti precedenti.

La BMW Serie 5 sarà riconoscibile per l'estetica rinnovata solo in alcuni punti, come la calandra a doppio rene, i fari anteriori e posteriori, nonché i paraurti anteriore e posteriore, il cui stile non sarà rivoluzionato ma semplicemente evoluto. Inoltre, sono previste novità anche nell'abitacolo, come il display touch screen centrale di maggiori dimensioni.


La settima generazione della BMW Serie 5, nota anche come modello G30, è stata introdotta nel 2016. L'anno prossimo sarà proposta come LCI, sigla acronimo di Life Cycle Impulse che il costruttore bavarese introduce per il restyling di metà carriera. La commercializzazione, invece, partirà nel corso del 2021.

La principale novità della BMW Serie 5 restyling sarà rappresentata dalla versione 545e a propulsione ibrida Plug-In da circa 400 CV di potenza complessiva, grazie all'abbinamento tra il motore a benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea e il propulsore elettrico eDrive. Inoltre, sarà disponibile anche con la trazione integrale xDrive. Sarà confermata anche la sportiva declinazione M550d a gasolio da 400 CV di potenza, mentre l'ampliamento della gamma riguarderà anche l'introduzione delle configurazioni 'mild hybrid' da 48V.

  • shares
  • Mail