Audi A8L 60TFSIe: ammiraglia a propulsione ibrida Plug-In

In modalità ibrida, la nuova Audi A8L 60TFSIe è accreditata della potenza complessiva di 450 CV, mentre l'autonomia massima in modalità elettrica ammonta a 46 km.


Nel corso del primo trimestre del 2020 debutterà la nuova Audi A8L 60TFSIe, inedita versione a propulsione ibrida Plug-In dell'ammiraglia della Casa di Ingolstadt. Inizialmente, sarà disponibile nella variante a passo lungo da 530 centimetri di lunghezza, mentre la declinazione standard sarà introdotta in seguito.

La nuova Audi A8L 60TFSIe è equipaggiata con il motore a benzina 3.0 TFSI V6 - dotato di filtro antiparticolato - da 340 CV di potenza e 500 Nm di coppia massima, abbinato al propulsore elettrico PSM da 136 CV di potenza e 350 Nm di coppia massima integrato nel cambio automatico tiptronic ad otto rapporti. Inoltre, è prevista la trazione integrale permanente quattro.


In modalità ibrida, la nuova Audi A8L 60TFSIe eroga la potenza complessiva di 450 CV e la coppia massima di 700 Nm, quest'ultima già disponibile a 1.250 giri/minuto. Per quanto riguarda le prestazioni, la vettura accelera da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h. Grazie alla tecnologia Plug-In, può circolare nella modalità elettrica da 135 km/h di velocità massima e 46 km di autonomia, tra l'altro dotata del sistema AVAS di avvisatore acustico della vettura per allertare pedoni e ciclisti.

Infine, tra le caratteristiche tecniche ed estetiche della nuova Audi A8L 60TFSIe a propulsione ibrida Plug-In figurano la frenata elettroidraulica, il dispositivo predictive efficiency assist, l'app myAudi, il servizio di ricarica Audi e-tron charging service, gli aerodinamici cerchi in lega a cinque razze con il design a turbina da 19 pollici di diametro e la batteria agli ioni di litio da 14,1 kWh.

  • shares
  • Mail