Smart Forstars: presa di contatto in anteprima mondiale

Scritto da: -

Presa di contatto con la Smart Forstars in anteprima mondiale, dopo averla vista al salone di Parigi.

Smart Forstars è una delle concept più interessanti presentate allo scorso Salone di Parigi. La piccola Sports Utility Coupé presenta infatti sinuose linee che nel complesso denotano un look muscoloso e personale che anticipa l’evoluzione estetica dei modelli Smart e che per questo verrà in gran parte riproposto sulla futura generazione della Smart Fortwo.

Estremamente futuristica, la Smart Forstars si distingue da subito per i suoi interni dal design pulito ed estremamente ordinato, nell’elegante cockpit troviamo solo il necessario per guidare l’auto con ampi spazi di movimento e in totale comfort. Il climatizzatore diffonde l’aria all’interno dell’abitacolo tramite dei condotti incorporati nella plancia e garantisce un’ottimale flusso d’aria grazie agli studi aerodinamici effettuati sui pannelli e sulla forma esterna del cruscotto che diventa esso stesso anche un deviatore di flusso.

Ma non solo design perchè tecnologia e futurismo non si limitato all’estetica, la Smart Forstars propone infatti un sistema di propulsione elettrica direttamente derivato da quello della Smart Brabus Electric Drive che vanta una potenza di 60 kW con una coppia di 135 Nm: Le batterie sono agli ioni di litio ed hanno una capacità di 17.6 kWh, mentre le sue forme si pongono a metà strada tra quelle di un piccolo suv e una coupè due volumi.

Smart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart Forstars

Smart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart Forstars

Un progetto che guarda al futuro

Smart Forstars

Lunga 3.550mm larga 1.710 mm e alta 1.505 mm la Smart Forstars è caratterizzata da un interasse di ben 2470 mm, in pratica 603mm in più della attuale Smart Fortwo, facile pensare quindi a una futura Fortwo leggermente più grande che riprenda i tratti estetici della Forstars, ma ancora più normale pensare nei prossimi anni a un rientro in gamma della sfortunata versione For Four, magari di tipo modulare con pianale posteriore adatto sia al trasporto di oggetti ingombranti sia a fornire un buon vano di carico stile pick-up come su questa Forstars o sulla precedente For-Us.

I cerchi del prototipo Forstars sono da ben 21 pollici e calzano pneumatici molto larghi e super ribassati, la sezione infatti è superiore a qualsiasi reale necessità futura di questo tipo di auto, ma la loro funzione estetica è indiscutibilmente ben riuscita grazie proprio al tipo di pneumatici dalle misure di 245 - 35 R21.

Il colore di questo esemplare è l’esclusivo Alubeam Rouge con cellula Tridion color Titanio, l’accoppiamento cromatico ricorda inevitabilmente quello molto simile già visto sulla altrettanto esclusiva Bugatti Veyron. Nel caso della Forstars interessante notare come l’area di carico posteriore può slittare all’indietro, fuori l’ingombro dell’auto di ben 28 centimetri potendo così utilizzare il vano di carico di 900 millimetri che permette di ospitare anche delle biciclette elettriche come nel caso della precedente Smart For Us.

La abbiamo portata attraverso le strade di Roma, quelle stesse strade che hanno decretato per prime il suo successo, perchè la capitale italiana resta la “Smart City” per eccellenza. Qui infatti per la prima volta questa vettura ha conosciuto un largo apprezzamento del pubblico con una diffusione che non conosce precedenti. Ovviamente la praticità d’uso e la facilità di parcheggio sono state le sue armi vincenti all’interno del congestionato traffico metropolitano.

La Forstars però è più grande seppur ancora molto compatta, ma chiaramente la Smart del futuro continuerà a mantenere le sue dimensioni extra small, inoltre la Forstars è una concept e per questa ancora inadatta per l’utilizzo stradale, le sue plastiche e gli schemi delle sospensioni non sono ancora ottimizzati per la guida, ancor meno i suoi enormi cerchi da 21″ più adatti alla staticità di un salone che all’irregolare pavè delle strade capitoline.

All’interno però la posizione di guida è molto buona, si respira un’aria da suv con grandi spazi e enormi superfici vetrate nonostante l’aspetto esteriore sia più vicino a quello di una coupè due volumi. Interessante la soluzione per l’impianto di aerazione, mentre all’interno de fari posteriori troviamo due sportellini che si aprono a pressione, nello sportello di destra si cela la presa di corrente per la ricarica dell’auto, nel vano ricavato a sinistra invece troviamo un energy drink marchiato Smart che ha lo scopo di ricaricare il pilota.

Smart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart Forstars

Linee da sballo e soluzioni innovative

Smart Forstars

Smart punta decisamente in alto. Con la concept Smart Forstars, il Marchio che ha rivoluzionato la mobilità urbana, puntando dritto al cuore dei suoi appassionati in tutto il mondo. Smart Forstars a trazione elettrica è una Sports Utility Coupé (SUC) due posti di sorprendente spaziosità. Il nome si ispira al tetto in vetro che domina l’abitacolo, regalando ai passeggeri la possibilità di ammirare il cielo stellato, oltre a richiamare l’attenzione sull’idea geniale di integrare un proiettore video nel cofano, per concedersi in ogni momento una pausa con gli amici e le star del grande schermo.

Smart Forstars è stata presentata al Salone dell’Automobile di Parigi 2012 e la scelta della capitale francese non è affatto casuale: Smart viene, infatti, prodotta nello stabilimento di Hambach, in Lorena. Anche il colore di questa singolare coupé è indiscusso protagonista della sua première internazionale. La verniciatura nella stravagante tonalità “alubeam rouge” crea, infatti, un suggestivo contrasto con il color titanio opaco della cellula di sicurezza Tridion. Grazie al motore magnetoelettrico da 60 kW ereditato dalla nuova smart Brabus electric drive, Smart Forstars si distingue anche per originalità ed agilità a zero emissioni.

Annette Winkler, responsabile Smart, ha affermato: “Smart Forstars è l’auto elettrica di serie più economica in Europa. Non è solo veloce ed ecologica al 100%, ma consente di impostare la temperatura interna ottimale direttamente da smartphone, oltre ad essere semplice da ricaricare, anche attraverso una normale presa domestica. Ma non è tutto: la potente batteria ed il proiettore integrato di Smart Forstars sapranno trasformare il giardino di casa in uno spettacolare cinema all’aperto.

La compatta Smart Forstars è espressione di un nuovo concetto di mobilità con ampi spazi per due persone ed un capiente vano di carico dietro al portellone in vetro, ma anche di comunicazione, per cui è sufficiente disporre di una parete libera per dare vita ad un’esperienza cinematografica indimenticabile. Il lettore multimediale del proiettore integrato nel cofano è azionato via Bluetooth tramite un iPhone. Un impianto audio di alta qualità con altoparlanti supplementari nelle prese d’aria dietro le porte permette di creare un’atmosfera da drive-in, fantastica da soli, perfetta in compagnia.

Smart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart Forstars

Smart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart ForstarsSmart Forstars

Nota: per un problema tecnica il testo dell’articolo non era completamente visibile nel giorno della prima pubblicazione. Lo ripubblichiamo oggi 10 Novembre in versione integrale.

Vota l'articolo:
3.89 su 5.00 basato su 80 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Smart Forstars: presa di contatto in anteprima mondiale

    Posted by: bramantino

    Bella! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Smart Forstars: presa di contatto in anteprima mondiale

    Posted by: emanuelemilano

    Macchina spaziale , bellissimi gli interni, a parigi non l'avevo notata. Ma se la prox Forfour sarà veramente così la mini coupe' possono anche smettere subito di farla! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Smart Forstars: presa di contatto in anteprima mondiale

    Posted by: balamata

    Fighissima, se si puo' metterci un autobloccante me la prendo:) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Smart Forstars: presa di contatto in anteprima mondiale

    Posted by: ei

    Ora pulitela di ogni orpello inutile ( il proiettore ma chi cavolo lo usera'??? A si quelli fermi in coda…..)dategli degli interni meno futuristici, e un motore a benza turbo, e finalmente potro dare un erede al mio roadster. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Smart Forstars: presa di contatto in anteprima mondiale

    Posted by: jimmk

    è troppo lunga per avere due soli posti, la Smart ha senso solo se è lunga meno di tre metri Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Smart Forstars: presa di contatto in anteprima mondiale

    Posted by: fabio81

    bella! il prezzo ne determinerà il successo Scritto il Date —