Una BMW Z8 nuova andrà all'asta

BMW Z8 - Dal 1999 al 2003 a Monaco nacquero solo 5.703 BMW Z8, molte delle quali sono state esportate in tutto il Mondo e vengono attualmente utilizzate su strada. La BMW Z8 era una vettura estremamente particolare, il marchio dell'Elica la creò come vera e propria punta di diamante della gamma, una vettura pensata per mostrare al Mondo le potenzialità tecniche e di stile della casa bavarese.

Trovare oltre dieci anni dopo la fine della produzione una BMW Z8 praticamente nuova è un fatto rarissimo ma alcuni collezionisti acquistano le auto e le guidano per pochissimi chilometri, lasciandole praticamente nelle stesse identiche condizioni di quando uscirono dalla linea produttiva. In questo caso RM Sotheby batterà all'asta una BMW Z8 del 2002 con all'attivo solo 885 chilometri. Basti pensare che l'auto presenta ancora attaccato il particolare adesivo installato in fabbrica per ricordare ai clienti di fare il primo tagliando di controllo entro i 2.000 chilometri.

Il prezzo originale, che in America era di 128 mila dollari, lieviterà inevitabilmente all'asta ma per il momento gli esperti non hanno ancora fatto delle previsioni attendibili. Come tutte le BMW Z8 anche questo esemplare monta un V8 4.9 litri da 400 cavalli derivato dagli otto cilindri di BMW Serie 7 e BMW M5: proprio con quest'ultima condivide il cambio Getrag manuale a sei rapporti.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 40 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO