Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato

Anteprima mondiale a Chantilly Arts & Elegance Concours d’Elegance.

Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato


Dopo la presentazione della Lamborghini 5-95 al Concorso d’Eleganza Villa d’Este, Zagato continua le celebrazioni del suo 95° anniversario con la seconda World Premiere del 2014: l’Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato, in anteprima mondiale a Chantilly Arts & Elegance Concours d’Elegance. Allestita in esemplare unico, è stata commissionata da un cliente europeo che si è rivolto a Zagato per realizzare il desiderio di un’auto da collezione moderna.

Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato

La Virage Shooting Brake è stata creata, su misura, sulla meccanica di una Aston Martin top di gamma e rappresenta il completamento della trilogia Aston Martin Zagato, inaugurata con la DBS Coupé Centennial e con la DB9 Spider Centennial, presentate a Londra nel luglio 2013 per celebrare i primi 100 anni di attività di Aston Martin Lagonda.

Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato


L’ultima creazione di Zagato vuole anche essere un omaggio alla tradizione italiana dei carrozzieri, impegnati sul tema Shooting brake: tra le creazioni più famose, si ricordano la Chrysler Plainsman Two-door Station Wagon di Ghia (1956), la Mercedes 230 SLX Shooting Brake di Frua (1964), la Ferrari 330 GTC 2+2 di Vignale (1965), la Lamborghini Flying Star di Touring (1966), la Fiat 130 Maremma di Pininfarina (1974), l’Aston Martin Jet 2 di Bertone (2004). Anche Zagato ha creato una carrozzeria speciale, su meccanica Mercedes: la S600 V12 Shooting Brake (1995).

Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato

La Virage Shooting Brake rappresenta, a detta di Zagato, "un vero e proprio punto di rottura della tradizione stilistica del prestigioso brand inglese che, a partire dalla DB7, ha caratterizzato tutti i modelli prodotti a Gaydon". La Virage Shooting Brake riprende, attualizzandoli, i principi stilistici delle Aston Martin V8 Vantage e Volante. Nello stesso tempo propone una nuova forma di carrozzeria pur nel pieno rispetto dei valori di Zagato e Aston Martin Lagonda.

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: