Alfa MiTo by Marshall

Una one off con un microfono d'epoca al posto della leva del cambio ed un impianto acustico da 50 Watt

Un’Alfa Romeo dedicata alla musica. E’ l’Alfa MiTo by Marshall, l’esemplare unico nato dalla collaborazione tra il ramo britannico del marchio italiano e la storica compagnia inglese di amplificatori Marshall Amplification, produttrice anche di casse per chitarra e basso elettrico. La vettura ha debuttato ieri sera agli Olympic Studios di Londra, per una speciale proiezione del documentario Sound City solo ad inviti, e sarà esposta fino alla fine del 2014 ad una serie di appuntamenti musicali e di automotive.

SOUNDSBLOG, TUTTO SULLA MUSICA

Entrando nel dettaglio di questa esclusiva MiTo, nata sulla base della versione Distinctive MY2014, sono due gli elementi che saltano subito all’occhio: la prima è il microfono d’epoca (Shure SH55) come leva del cambio, mentre per notare la seconda bisogna aprire il bagagliaio. All’interno è stato montato un impianto acustico JMV205H da 50 Watt, uno dei più amati tra gli appassionati del settore. Tra gli altri elementi distintivi troviamo i badge Marshall in vari punti della vettura, compresa la firma sulla carrozzeria.

Anche l’interno dell’Alfa MiTo by Marshall presenta degli elementi esclusivi, come i rivestimenti dei sedili realizzati con lo stesso materiale utilizzato per gli amplificatori, con il logo al centro e sui tappetini. L’allestimento della vettura è completato dalla pedaliera sportiva in alluminio e dal sistema di infotainment Uconnect con schermo touchscreen da 5 pollici, comprensivo di Bluetooth e porta USB. A livello tecnico, questa ‘one-off’ è spinta dal grintoso motore 1.6 JTDM da 120 cavalli.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 30 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO