Ferrari FF

Ferrari FF

E rivoluzione sia. Nel segno del quattro: quattro posti, quattro ruote motrici. Ferrari aggiorna la sua ammiraglia a motore anteriore presentando una Gran Turismo sportiva con portellone e bagagliaio da 450-800 litri, meno classica rispetto alla 612 Scaglietti ma decisamente più sportiva ed attuale, disegnata a quattro mani da Pininfarina e dal Centro stile Ferrari. La FF misura 4.91 metri in lunghezza, 1.95 in larghezza ed 1.38 in altezza, per un peso a secco di 1.790 chili distribuito con rapporto 47/53 fra i due assali; il rapporto peso/potenza ammonta invece a 2.7 kg/CV. Decisamente complesso lo schema meccanico, che prevede la disposizione transaxle ed un sistema di trazione integrale denominato 4RM (quattro ruote motrici): secondo i tecnici del Cavallino questa architettura permette di dimezzare i pesi rispetto ad una soluzione tradizionale, garantendo un ottimo bilanciamento dei pesi. La distribuzione della coppia motrice è affidata ad un “cervellone” elettronico, che indirizza i Nm su ciascuna ruota in funzione del fondo stradale e dello stile di guida.

La Ferrari FF utilizza un motore dodici cilindri a V con iniezione diretta e cilindrata di 6.262 litri, accreditato di 660 CV a 8.000 giri e 683 Nm a 6000 giri. La dotazione tecnica si completa con la trasmissione doppia frizione a sette rapporti, con i freni Brembo CCM2 in materiale carbo-ceramico e le sospensioni a smorzamento magnetoreologico Scm3, che utilizzano un fluido all'interno degli ammortizzatori per variare la risposta. Le prestazioni sono commisurate alla rilevanza del corredo meccanico: 0-100 km/h in 3.7 secondi e velocità massima di 335 km/h. Da segnalare anche i consumi (15.4 l/100 km) e le emissioni (360 g/km), misurati in presenza del pacchetto HELE.

Ferrari FF

Ferrari FF
Ferrari FF
Ferrari FF

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 931 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO