Mitsubishi i-MiEV: parte la produzione per l'Europa

Mitsubishi i-Miev - Salone di Parigi 2010

Mitsubishi ha avviato oggi la produzione della sua piccola elettrica, la i-MiEV, destinata ai mercati europei. Contemporaneamente, come precisato dalla casa nipponica, la fabbrica di Mizushima ha dato il via anche alla produzione delle sorelle francesi del modello, la Citroën C-Zero e la Peugeot iOn.

La i-MiEV è in vendita in Giappone già dall'anno scorso, e secondo le proiezioni ufficiali, entro l'anno fiscale 2010 (aprile 2010-marzo 2011) i modelli delle tre case coinvolte nel progetto saranno commercializzati complessivamente in 5000 esemplari in tutto il mondo.

Da dicembre la i-MiEV sarà in vendita su 14 mercati nel vecchio continente, fra cui Germania, Francia, Gran Bretagna, Italia e Spagna. In altre nazioni bisognerà aspettare invece fino al 2011. Tra le differenze della "nostra" rispetto alla versione giapponese, vanno annoverati il diverso design dei paraurti anteriore e posteriore e la presenza di serie dell'ESP. La versione europea è omologata per un'autonomia di 150 km.

Mitsubishi i-Miev - Salone di Parigi 2010
Mitsubishi i-Miev - Salone di Parigi 2010
Mitsubishi i-Miev - Salone di Parigi 2010
Mitsubishi i-Miev - Salone di Parigi 2010

Mitsubishi i-Miev - Salone di Parigi 2010
Mitsubishi i-Miev - Salone di Parigi 2010
Mitsubishi i-Miev - Salone di Parigi 2010
Mitsubishi i-Miev - Salone di Parigi 2010

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: