PSA Peugeot Citroën: nel 2012 partirà la produzione dei nuovi motori a 3 cilindri

Citroen C1

PSA Peugeot Citroën ha annunciato che, nei prossimi tre anni, investirà 175 milioni di euro per la produzione della nuova famiglia di motori a 3 cilindri, composta da tre unità: gli aspirati 1.0 VTi e 1.2 VTi, quest'ultimo declinato anche nella versione sovralimentata THP. I nuovi propulsori a tre cilindri garantiranno una notevole diminuzione di consumi ed emissioni rispetto agli odierni quattro cilindri di piccola cubatura. La produzione dei tre propulsori partirà nel 2012.

I motori 1.0 e 1.2 VTi saranno realizzati nell'impianto di Trémery al ritmo di 640.000 unità all'anno, mentre il 1.2 THP sarà prodotto a Douvrin in 320.000 unità annue. Philippe Varin, presidente del Gruppo automobilistico transalpino, ha così commentato la nascita dei nuovi motori PSA: "Con questi nuovi motori saremo in grado di sfruttare le nostre competenze nella produzione di tecnologie rivolte al rispetto dell'ambiente. Inoltre, i nuovi propulsori consentiranno a PSA Peugeot Citroën di rafforzare la propria leadership nella produzione di veicoli a basse emissioni di CO2".

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: