Volkswagen ID. LIFE, il mini SUV elettrico al Salone di Monaco

Il primo modello di segmento B della famiglia di auto elettriche ID dovrebbe essere commercializzato ad un prezzo di circa 20mila euro.

Volkswagen schiaccia l’acceleratore della mobilità elettrica annunciando con ben 2 anni di anticipo rispetto ai precedenti programmi il suo debutto tra le vetture a zero emissioni di segmento B. La Casa di Wolfsburg è pronta quindi ad allargare verso il basso l’offerta di vetture elettriche appartenenti alla famiglia ID con un inedito modello – che potrebbe chiamarsi ID.2 – anticipato in queste ore dalla concept ID. LIFE, svelata sotto i riflettori del Salone di Monaco.

Look minimal

Frutto della nuova strategia “ACCELERATE” del Gruppo tedesco che punta ad allargare in maniera esponenziale la propria offerta di vetture a zero emissioni nel prossimo futuro, la nuova compatta elettrica dovrebbe essere proposta a partire da 20mila euro. Per quanto riguarda le dimensioni, la ID. LIFe è lunga 4,09 m, larga 1,85 m e alta 1,60 m. Parliamo quindi di misure compatte che sposano un look moderno e allo stesso tempo molto minimalista, il tutto esaltato da un aspetto da crossover con cerchi da 20 pollici. I cerchi di grandi dimensioni sono un dettaglio tipico delle show car che difficilmente troveremo sulla vettura di serie.

Anima “green”

L’aspetto minimal viene ripreso anche all’interno dell’abitacolo, dove troviamo un volante a forma di cloche che permette di gestire varie funzioni, a partire dal cambio automatico e fino ad arrivare all’infotainment. LA sostenibilità della vettura passa anche dall’uso di materiali riciclati, come la verniciatura della carrozzeria, realizzata con trucioli di legno che fungono da “colorante” naturale, mentre il tetto è fatto al 100% di bottiglie di plastica riciclate.

Anche la plancia è stata realizzata con legno riciclato, mentre i pannelli delle porte e i sedili sono rifiniti con tessuto ecologico “Artvelours Eco”. La ID. LIFE è ovviamente anche una vettura estremamente connessa che mette a disposizione di guidatore e passeggeri la massima configurabilità e personalizzazione.

Tecnologica e modulare

Ad esempio, l’apertura porte avviene tramite il riconoscimento facciale, proprio come lo sblocco di alcuni smartphone. Come se non bastasse, l’abitacolo della ID. LIFE può trasformarsi in una sala cinema, grazie alla presenza di un proiettore che permette di guardare film, ma anche di giocare ai videogame. Impressionante anche la modularità degli interni, infatti i sedili anteriori e posteriori sono completamente reclinabili in modo da ricavare un letto o ampliare il vano bagagli. Quest’ultimo insieme ai vani porta oggetti mette a disposizione ben 1.285 litri complessivi.

Piccola e potente

Anche se le dimensioni e l’aspetto della vettura suggeriscono l’esatto contrario, la ID. LIFE mette a disposizione prestazioni sportiveggianti, grazie ad un motore elettrico da 234 CV e 290 Nm di coppia in grado di offrire uno scatto da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi. La batteria da 62 kWh garantisce un’autonomia di 400 km, mentre l’assetto rialzato di 19 cm da terra, l’angolo d’attacco di 26° e quello d’uscita di ben 37°, dovrebbero garantire un’ottima motricità anche sullo sterrato leggero.

Ultime notizie su Auto Elettriche

Tutto su Auto Elettriche →