Skoda Scala: le indiscrezioni sul restyling di metà carriera

Tutte le anticipazioni sul restyling di metà carriera della Skoda Scala, la compatta del costruttore ceco che dovrebbe adottare la tecnologia Mild Hybrid.

La compatta Skoda Scala sarà sottoposta al restyling di metà carriera, in programma nel 2023. La vettura sarà rinnovata, quasi certamente, in occasione del prossimo Salone di Parigi, in programma nel mese di ottobre del 2022.

Dopo la berlina compatta Slavia

Esteticamente, la nuova Skoda Scala restyling sarà riconoscibile per lo stile in linea con l’utilitaria Fabia, la media Octavia e l’elettrica Enyaq, soprattutto per quanto riguarda la calandra ed i fari Full Led. Tuttavia, il design potrebbe essere anticipato dall’inedita Slavia che rappresenterà la nuova berlina compatta per il mercato indiano.

Anche Mild Hybrid

A livello di motorizzazioni, la nuova Skoda Scala restyling dovrebbe essere proposta con il propulsore 1.0 TSI a benzina da 95 CV di potenza, affiancato dai motori di pari alimentazione 1.0 eTSI da 110 CV e 1.5 eTSI da 150 CV nella configurazione E-Tec a propulsione ibrida Mild Hybrid da 48V. La versione G-Tec a metano, invece, potrebbe essere disponibile con le specifiche unità 1.0 TGI da 90 CV e 1.5 TGI da 130 CV di potenza.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →