Seat: ecco le novità previste per il 2021

Come il resto dei marchi automobilistici, anche Seat ha dovuto affrontare un 2020 davvero turbolento. La pandemia di coronavirus ha sconvolto tutti i piani e il produttore spagnolo si è dovuto adeguare ai nuovi tempi. Ora questo non vuol dire che “la macchina” si fermi indefinitamente. Da Martorell ci tengono a far sapere che l’azienda

Come il resto dei marchi automobilistici, anche Seat ha dovuto affrontare un 2020 davvero turbolento. La pandemia di coronavirus ha sconvolto tutti i piani e il produttore spagnolo si è dovuto adeguare ai nuovi tempi. Ora questo non vuol dire che “la macchina” si fermi indefinitamente. Da Martorell ci tengono a far sapere che l’azienda sta lavorando a pieno regime per recuperare il terreno perduto, entro il 2021.

La Casa spagnola avrebbe infatti all’ordine del giorno l’introduzione di tutta una serie di novità di prim’ordine. Nello specifico i modelli che possiamo considerare come “pilastri centrali” della gamma Seat verranno aggiornati. Il rinnovamento di veri pesi massimi come la SEAT Ibiza è infatti in corso e altri prodotti vedranno la loro gamma arricchita con l’arrivo di nuovi ed interessanti motori.

Seat Arena: primo profondo restyling

Prima di tutto è arrivato il momento di aggiornare la prima B-SUV di SEAT. L’attuale generazione, la prima, della Seat Arona, subirà perciò un “restyling” di grande importanza. La ragione? Questa messa a punto consentirà a questa crossover di affrontare il resto della sua vita commerciale che le attende. Un aggiornamento che arriverà in un momento chiave per l’industria automobilistica europea. Un momento di transizione in cui l’elettrificazione, la connettività e l’automazione prendono sempre più piede.

Il design esterno subirà alcune modifiche. Soprattutto nella parte anteriore. Tutta una serie di ritocchi che permetteranno al SUV più piccolo di della gamma Seat di adattarsi e mettersi al passo con le “sorelle maggiori”, Ateca e Tarraco. Per lei arriveranno anche importanti sviluppi tecnologici e saranno aumentate le opzioni di personalizzazione. Se non ci saranno modifiche dell’ultimo minuto, la nuova Arona sarà disponibile solo con motori a benzina e in versione TGI.

Seat Ibiza, messa a punto

La popolare e apprezzata utilitaria di Casa Seat appartenente al segmento B verrà aggiornata nel 2021. Sebbene non sia stato finora avvistato alcun prototipo della nuova Seat Ibiza, ciò non significa che il progetto non sia in corso. La quinta generazione della piccola di Martorell riceverà così un restyling. Anche in questo caso si tratterà di un aggiornamento di metà ciclo per aiutarla ad affrontare il resto della sua vita commerciale.

Oltre ad avere un aspetto rinnovato che le permetterà di adattarsi al nuovo linguaggio di design che SEAT sta applicando ai suoi nuovi modelli, la nuova Ibiza porterà con sé dotazioni tecnologiche rafforzate e una ristrutturazione dell’offerta meccanica. La versione TGI predisposta per funzionare a CNG (Compressed Natural Gas) verrà mantenuta in listino.

Seat Tarraco e-Hybrid

All’epoca in cui è stato annunciato, tutto indicava che la Seat Tarraco sarebbe diventata la prima auto ibrida plug-in Seat a raggiungere i concessionari europei. Tuttavia, questo “titolo” è poi ricaduto sulla quarta generazione della compatta Leon.

Ora però la produzione della nuova Seat Tarraco e-Hybrid è già in corso e il suo arrivo presso i concessionari avverrà nel 2021. In particolare, il suo lancio sul mercato avverrà nel primo trimestre del prossimo anno. La variante ibrida plug-in della Tarraco offre un’autonomia in modalità 100% elettrica di 49 chilometri secondo il ciclo WLTP.

Seat Leon TGI

Nel 2021 la gamma della Seat León, la best seller spagnola, continuerà ad arricchirsi con l’introduzione di nuovi motori. Nonostante il cambio generazionale e l’arrivo della quarta generazione, la heatchback continuerà a fare affidamento sul CNG (Compressed Natural Gas). La nuova León TGI arriverà sul mercato per affermarsi come un’opzione di mobilità ECO davvero conveniente.

Questo sistema di propulsione è costituito da un motore 1.5 TGI da 130 CV e 200 Nm di coppia massima che può essere associato a un cambio manuale a sei rapporti o a un cambio automatico DSG a doppia frizione a sette rapporti.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Seat

Seat viene fondata nel 1950 ed è un’azienda spagnola oggi parte del gruppo Volkswagen. Le sue origini risalgono tuttavia al 1919, q [...]

Tutto su Seat →