Rolls-Royce Cullinan Special UAE by Mansory

Body kit e V12 da 619 CV per il SUV Rolls Royce dedicato agli Emirati Arabi Uniti

Mansory è famoso per azzardare elaborazioni esclusive su vetture uniche e già attrezzate di tutto punto, così non stupisce che si sia cimentato anche sul SUV Rolls-Royce realizzando quello che è stato definito Cullinan Special UAE, con la sigla che indica gli Emirati Arabi Uniti a cui è dedicata questa creazione.

Aggressiva come poche

Se pensate che le Rolls Royce non possano essere cattive, allora guardate questo body kit che rende il SUV inglese praticamente attaccato all’asfalto con splitter e minigonne, e lo fa diventare minaccioso mediante i quattro scarichi posteriori dalla forma trapezoidale ed il diffusore di solito appannaggio delle supercar più veloci.

Se tutto questo non vi avesse stupito ancora, osservate i dettagli che simulano il marmo con cui sono realizzate alcune parti della carrozzeria, oppure gli enormi cerchi da 24 pollici con pneumatici dalla spalla ultraribassata. Non mancano le feritoie per l’aria sui passaruota anteriori e nelle estremità dei paraurti posteriori, ed un grande spoiler sul tetto.

Sfarzo a profusione nell’abitacolo

Pellami pregiati, colori a contrasto, e di nuovo lo speciale materiale, simile anche al granito, utilizzato per le soglie battitacco, il volante, e parte della plancia. Sono questi i tratti distintivi dell’abitacolo della Cullinan Special UAE, dove il disegno degli Emirati Arabi Uniti è riproposto sui poggiatesta dei sedili posteriori, e nel quale anche i tappetini sono particolarmente lussuosi.

Un V12 ruggente per volare nel deserto

Non poteva mancare l’upgrade motoristico, non che il V12 da 6,75 litri fosse seduto con i suoi 571 CV e gli 850 Nm di coppia massima originari, ma non c’è dubbio che con 619 CV e 950 Nm si viaggi più velocemente, anche se non è stato precisato quanto. Per la cronaca, il modello di serie tocca i 250 km/h di velocità massima, e scatta da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi. Non ci sono notizie, per ora, nemmeno riguardo al prezzo, ma è chiaro che l’assegno da staccare sarà decisamente più corposo di quello, già importate, necessario per portarsi a casa la versione costruita dalla Casa madre, che ha un listino di 351.000 euro.

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →