Road blocker contro gli attentati: l’efficacia è incredibile [Video]

Fatti recenti e incresciosi hanno posto la necessità di alzare il livello di protezione urbana, ecco cosa possono fare i Road Blocker.

Gli attentati terroristici degli ultimi anni, come quello che si è consumato nella Promenade des Anglais di Nizza il 14 luglio del 2016, quando un fanatico di religione islamica si è lanciato con un TIR contro la folla, provocando 86 morti e 458 feriti, ci hanno costretto a rivedere i protocolli di protezione e ad essere più guardinghi.

Per aumentare il quadro della sicurezza, nei grossi agglomerati urbani o nei contesti più affollati, sono stati sviluppati i road blocker, ossia delle barriere automatiche e mobili inserite nell’asfalto che, emergendo, puntano a bloccare la marcia di eventuali folli.

Un video mostra l’efficacia di una queste soluzioni, prodotta dalla Came di Treviso. Nel filmato si vede come la struttura riesca a fermare un mezzo pesante lanciato ad alta velocità contro la barriera. I crash test hanno mostrato l’efficacia del road blocker italiano nel contrasto all’impatto di un veicolo che pesa a pieno carico 7.350 chilogrammi, con velocità di marcia nell’ordine degli 81.4 km/h.

Questa barriera, chiamata HRB Came, ruba al manto stradale solo 40 centimetri di profondità e si attiva in pochi secondi, qualora le circostanze lo richiedano, con l’emersione di elementi mobili che si inclinano a 45°. L’entrata in esercizio è accompagnata da un segnale acustico. Ecco il filmato che illustra il suo potenziale.

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →