Renault Austral: dimensioni, interni, motori ibridi, uscita

Lunga 4,51 metri il nuovo SUV della Casa francese punta sulla tecnologia e sulle motorizzazioni ibride.

La Renault Kadjar lascia il posto all’inedito C-SUV della Casa del Rombo battezzato Renault Austral, pronto a debuttare sui mercati internazionali nell’ultimo trimestre di quest’anno. Basata sulla piattaforma di terza generazione CMF-C/D sviluppata dall’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, la nuova Austral metterà a disposizione esclusivamente motorizzazioni mild e full hybrid.

Renault Austral: esterni e dimensioni

Dal punto di vista estetico, la Austral sfoggia il nuovo design definito “sensual tech” realizzato dal team di Gilles Vidal. Le linee della vettura si distinguono per i tratti curvi abbinati ad inediti segmenti geometrici che impreziosiscono i proiettori LED posteriori e quelli anteriori che vantano l’ormai famosa firma luminosa della Casa francese. Le fiancate muscolose sono esaltate dai cerchi n lega che vantano misure da 17 fino a 20 pollici.

Passando alle dimensioni, il SUV d’oltralpe è lungo 4,51 centimetri, largo 1,83 metri e alto 1,62 metri, mentre il generoso passo da 2,67 metri permette di ospitare comodamente fino a cinque passeggeri, inoltre quelli posteriori dispongono di 27,4 centimetri per le ginocchia.

La vettura può essere personalizzata con 7 differenti livree, tra cui spicca anche quella opaca chiamata Satin Shale Grey riservata alla versione sportiva Esprit Alpine di cui parleremo più avanti. La capacità del bagagliaio varia a seconda della motorizzazione: si parte dai 430 litri della versione full hybrid E-Tech dotata di schienali posteriori fissi e si raggiunge un massimo di 575 litri nella versione con sedili posteriori scorrevoli. Abbattendo i sedili posteriori si può raggiungere una capacità di 1.525 litri.

Interni hi-tech

La plancia si distingue per il suo aspetto hi-tech enfatizzato dalla presenza del doppio display che comprende una strumentazione 100% digitale da 12,3 pollici e un altrettanto ampio schermo verticale da 12 pollici dedicato al sofisticato infotainment. I più esigenti possono contare anche sull’head-up display da 9,3 pollici che trasmette le informazioni di guida sul parabrezza. Entrambi i display OpenR possono contare su una sofisticata tecnologia per un’ottima luminosità che evita anche l’utilizzo della tipica palpebra dedicata al quadro strumenti.

Di pregio la scelta dei materiali, infatti è possibile impreziosire gli interni con rivestimenti in pelle, Alcantara e altri tessuti, non mancano inoltre inserti in vero legno, anche con cromatura satinata. La versatilità è ottimizzata dalla presenza di numerosi vani portaoggetti che offrono 35 litri di spazio extra nell’abitacolo, inoltre il divano posteriore è abbattibile in due parti e scorrevole per 16 centimetri.

Allestimento sportivo Esprit Alpine

Degno di nota l’allestimento sportivo Renault Austral Esprit Alpine che esalta il dinamismo della vettura  grazie alla livrea opaca e ai cerchi da 20 pollici diamantati, non mancano inoltre cuciture a contrasto sui sedili, pedaliera in alluminio e battitacco specifici.

Gamma propulsori

Come accennato in precedenza, la Austral mette a disposizione solo motori ibridi: si parte dalla Mild Hybrid Advanced con impianto a 48 volt e unità 1.2 litri tre cilindri a benzina da 130 CV che vanta un consumo combinato di 5,3 l/100 km. Sull’Austral Mild Hybrid troviamo invece il motore 1.3 quattro cilindri benzina con impianto a 12 volt che sviluppa 140 CV con il cambio manuale e a 160 CV con il cambio automatico X-Tronic (consumo medio è di 6,2 l/100 km).

Al top di gamma si posiziona invece la Renault Austral E-Tech full hybrid con motore 1.2 a tre cilindri e motore elettrico per 200 CV complessivi. Il powetrain ibrido è alimentato da una batteria agli ioni di litio da 1,7 kWh (consumo combinato 4,6 l/100 km ed emissioni di CO2 da 105 g/km).

Quattro ruote sterzanti

La Dinamica dell’Austral è ottimizzata dalla presenza del sofisticato sistema di sterzatura integrale 4CONTROL Advanced che permette di ruotare di 5° le ruote posteriori dell’auto: in questo modo si ottiene un diametro di sterzata di appena 10,1 metri.

ADAS

La sicurezza della francese è garantita dalla presenza di ben 32 ADAS, tra cui segnaliamo il cruise control adattivo con funzione “Stop & Go”, il mantenimento corsia, la telecamera a 360°, il parcheggio automatico, la frenata automatica in retromarcia e i fari Matrix LED. I prezzi di listino della nuova Renault Austral verranno comunicati nelle prossime settimane.

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →