Previsioni del traffico per il weekend del 3 luglio

Flussi veicolari intensi nel fine settimana alle porte, grazie anche all’impennata delle temperature, che spinge a cercare ristoro al mare.

Quello appena iniziato sarà a tutti gli effetti un fine settimana di partenze di massa. Il rischio code, in alcune tratte è davvero concreto: una cosa che potrebbe incidere sull’umore di chi si mette in viaggio.  Poi c’è la questione dei pedaggi in leggero aumento, che appesantisce il quadro, ma questa è un’altra storia. Idem per i prezzi alla pompa dei carburanti. Qui, però, ci concentriamo sulle previsioni del traffico del weekend del 3 luglio.

Le buone notizie

Per fortuna l’80% dei cantieri autostradali, su scala nazionale, è stato sospeso, agevolando così lo scorrimento dei flussi veicolari. Anche l’ordinanza del Ministero dei Trasporti, che impedisce il transito dei TIR (e più in generale dei mezzi pesanti) dalle 8:00 alle 16:00 di sabato 2 luglio e dalle 07:00 alle 22:00 di domenica 3 luglio, è una buona notizia per i viaggiatori, ma non basta ad assicurare viaggi fluidi e scorrevoli, per la grande massa di veicoli dei vacanzieri attesi sulla rete viaria.

Tratte a rischio incolonnamento

Il traffico sarà intenso dal primo pomeriggio di oggi, nelle arterie che collegano le grandi città ai luoghi di villeggiatura più apprezzati. Il picco dovrebbe toccarsi nella mattinata di domani, sabato 2 luglio, che registrerà un traffico molto sostenuto anche in fascia pomeridiana. Pure la giornata di domenica 3 luglio sarà piuttosto animata, per i flussi di rientro, che però dovrebbero essere un po’ inferiori a quelli di ingresso.

Grande traffico si attende sull’A1 Milano-Napoli, sull’A14 Bologna-Taranto, sull’A4 Torino-Venezia e sulle autostrade liguri, sbocco naturale verso il Tirreno. Incolonnamenti saranno possibili anche sull’A22 del Brennero in direzione del Lago di Garda, destinazione molto bella e gettonata. Ovviamente bisogna tenere d’occhio pure le altre arterie viarie nazionali battute dai flussi dei vacanzieri, orientati verso le località balneari del Centro, del Sud e delle Isole.

Come tenersi aggiornati sulle previsioni del traffico

Notizie aggiornate e consigli su come mettersi in marcia sono disponibili su diversi canali. Ecco i più noti:

Portale di Autostrade per l’Italia.
Sito, App “Vai” e canali social di Anas.
Numero verde Pronto Anas (800.841.148).
Bollettini di viabilità trasmessi su Tgcom24 e sul Rai Isoradio, Radio Italia.

Bollettini di viabilità e previsioni del traffico sono trasmessi su Tgcom24 e sulle radio partner di Anas: Rai Isoradio, Radio Italia.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →