Porsche 911 Sport Classic: ispirata al passato

La serie limitata della Noveunouno che rievoca il passato. 1.250 unità con prime consegne a luglio ed è la Porsche con il manuale più potente a listino.

Porsche ha svelato il secondo di quattro pezzi da collezione che faranno parte della strategia Heritage Design. La nuova Porsche 911 Sport Classic irrompe sulla scena con l’obiettivo di rievocare un’icona automobilistica e, soprattutto, far rivivere lo stile degli anni ’60 e dei primi anni ’70. La produzione sarà limitata a un volume ridotto di unità e sfoggia un design esterno ispirato all’originale 911 (1964 – 1973). Inoltre prende il posto della precedente 911 Sport Classic che era basata sulla 997.

Look classico, il design speciale della Porsche 911 Sport Classic

L’ampia carrozzeria, solitamente riservata alla 911 Turbo, si caratterizza per lo spoiler posteriore fisso, nello stile della popolare Carrera RS 2.7  e il tetto a doppia volta contribuisce a sottolineare il carattere distintivo del nuovo modello Porsche. Il colore utilizzato sulla carrozzeria è ispirato alla vernice Fashion Grey delle prime Porsche 356.

La nuova 911 Sport Classic, oltre allo Sport Grey metallizzato, è disponibile anche con le tinte Solid Black, Agate Grey metallizzato, Gentian Blue metallizzato o in un colore personalizzato dall’opzione Paint to Sample. Alla tonalità della carrozzeria vanno aggiunte le doppie strisce in Grey Sport dipinte sul cofano, sul tetto e sullo spoiler posteriore.

Tralasciando gli esterni, dentro si è avvolti da un ambiente lussuoso, confortevole e caldo. Il particolare motivo Pepita fa la sua comparsa sul rivestimento dei pannelli delle portiere e dei sedili, mentre il rivestimento in pelle semi-anilina bicolore in Classic Black/Cognac contribuisce a creare un contrasto sorprendente.

Il motore della nuova Porsche 911 Sport Classic

Anche per quanto riguarda la sezione meccanica ci sono delle novità. Il “cuore” della nuova 911 Sport Classic è un motore benzina boxer biturbo a sei cilindri da 3,7 litri che sviluppa 550 CV, abbinato a un cambio manuale a sette marce (con funzione tacco punta) e la potenza viene inviata all’asse posteriore. Una curiosità: si tratta della Porsche con cambio manuale attualmente più potente della gamma. Inoltre il sound del motore è ancora più avvolgente grazie a un sistema di scarico sportivo montato di serie e appositamente adattato per questa versione.

Un’altra chiave relativa alla messa a punto della nuova 911 Sport Classic riguarda le sospensioni. Il sistema Porsche Active Suspension Management (PASM) fa parte della dotazione di serie ed è accompagnato da ammortizzatori adattivi. Inoltre l’assetto sportivo riduce l’altezza da terra di 10 millimetri.

Data di lancio e produzione della nuova Porsche 911 Sport Classic

Il book degli ordini è già aperto e Porsche ha confermato che le consegne presso le sue concessionarie ufficiali inizieranno il prossimo mese di luglio. La produzione sarà limitata a un totale di 1.250 unità. 

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →