Peugeot e-Traveller 75 kWh e Compact: prezzi e autonomia

Il grande multispazio del marchio del Leone si arricchisce con l’arrivo di nuove declinazioni che portano a 18 le versioni “zero emission” disponibili.

A breve distanza dall’esordio, la nuova configurazione elettrica di Peugeot Traveller porta all’esordio le varianti a batteria potenziata ed a corpo vettura accorciato. Si tratta, nello specifico, della configurazione con batteria agli ioni di litio da 75 kWh e della versione “Compact“, che misura 4,61 m di lunghezza massima (2.925 mm di passo) e va dunque ad inserirsi alla base delle declinazioni già presenti in gamma “Standard” (4,96 m) e “Long” (5,31 m), entrambe da 2.275 mm di interasse. Per tutte e tre le tipologie di lunghezza (sviluppate sulla piattaforma modulare Emp2-Efficient Modular Platform ed in grado di sviluppare 136 CV di potenza massima e 260 Nm di coppia massima), l’ingombro in senso verticale è il medesimo: 1,9 m di altezza, per consentire al veicolo di accedere alla maggioranza dei parcheggi sotterranei ed agli autosilos.

I nuovi arrivi, già in fase di ordinazione per l’Italia, contribuiscono all’ampliamento di una lineup chiamata a venire incontro alle esigenze di un tipo di clientela, professionale e privata, che ad un veicolo commerciale richiede versatilità di carico ed elevate doti di trasporto (fino a nove persone) e che necessitino di accedere liberamente nelle aree dei centri città in virtù dell’alimentazione 100% elettrica.

La composizione di gamma

Nello specifico, Peugeot e-Traveller si articola su quattro configurazioni, equamente suddivise in funzione delle relative finalità di impiego:

  • Active e Allure (clienti privati)
  • Business e Business Vip (clienti professionali).

Percorrenza e capacità di carico

Due le tipologie di batteria disponibili: per l’allestimento Compact (in grado di trasportare comunque fino a nove persone; il volume di carico utile varia fra 1.400 e 2.100 litri per una portata massima di 1.000 kg ed una capacità di traino di 1.000 kg), Peugeot e-Traveller viene declinato con la batteria da 50 kWh, che offre un’autonomia massima di 230 km (sufficiente a coprire i quotidiani tragitti di consegna in ambito urbano e metropolitano). Nella più grande variante con batteria da 75 kWh, Peugeot e-Traveller (capienza del vano posteriore: da 640 a 1.700 litri in versione Standard) e da 1.060 a 2.100 litri in versione Long) offre fino a 330 km di autonomia massima.

Modalità di ricarica

Riguardo differenti soluzioni di “pieno” di energia, Peugeot e-Traveller si articola come segue.

Peugeot e-Traveller 50 kWh

  • Presa domestica: un ciclo di ricarica completa in 31 ore
  • Presa potenziata Green’Up: 100% di ricarica delle batterie in 15 ore
  • Wallbox da 7,4 kW monofase: 7 ore e mezza
  • Wallbox 11 kW trifase: 5 ore
  • Colonnina di ricarica rapida da 100 kW: 30 minuti per l’80% di carica.

Peugeot e-Traveller 75 kWh

  • Presa domestica: 47 ore
  • Presa potenziata Green’Up: 22 ore e 40 minuti
  • Wallbox da 7,4 kW monofase: 11 ore e 20 minuti
  • Wallbox da 11 kW trifase: 7 ore e 30 minuti
  • Colonnina di ricarica rapida da 100 kW: 45 minuti per l’80% di ricarica.

Ecco quanto costano

Di seguito i dettagli relativi ai prezzi di vendita “chiavi in mano” funzionali allo specifico allestimento.

Peugeot e-Traveller 75 kWh 136 CV

Allestimento Business

  • Standard: 54.500 euro
  • Long: 55.400 euro.

Allestimento Business Vip

  • Standard: 62.200 euro
  • Long: 63.100 euro.

Allestimento Active

  • Standard: 56.350 euro
  • Long: 57.250 euro.

Allestimento Allure

  • Standard: 63.650 euro
  • Long: 64.550 euro.

Peugeot e-Traveller 50 kWh 136 CV Compact

  • Allestimento Business: 47.400 euro
  • Allestimento Active: 49.550 euro.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →