Mazda MX-5: basta poco ed è pronta per l’off-road

Un proprietario yankee adatta la spider giapponese ai sentieri fuoristrada.

Sembra che di questi tempi, soprattutto oltreoceano, la battaglia in corso tra Ford Bronco e Jeep Wrangler occupi la maggior parte dei titoli quando si parla di fuoristrada. In realtà, dando uno sguardo anche al mondo del tuning, sono tutt’altro che gli unici veicoli ad osare avventurarsi fuori dall’asfalto per qualcosa di un po’ più impegnativo. Ora a sorprendere gli appassionati dell’off-road c’è una ND Miata (la versione d’oltreoceano della Mazda MX-5) inconsueta che negli Usa sta facendo parlare di sé.

Ruote off-road e poche modifiche alla carrozzeria

Soprattutto perché le sono bastate poche modifiche per sorprendere con le sue capacità anche sullo sterrato. Di fatto monta solo nuove ruote e pneumatici più adatti all’offr-road, abbinate a piccole modifiche pratiche, come l’eliminazione delle minigonne laterali e i parafanghi riadattati.

Il risultato finale è una Miata praticamente di serie, pronta però ad affrontare alcuni sentieri di pietre. La spider giapponese non è stata pensata ovviamente per fuoristrada estremi – il deserto del Moab non era certo tra i suoi obiettivi – ma è stata comunque seriamente messa alla prova sui sentieri dell’Imogene Pass Road in Colorado. Il proprietario dell’auto, Joel Gat, ha condiviso alcuni dettagli del progetto e ha spiegato la sfida di portare la piccola vettura sportiva fuori dal suo habitat naturale. Gat ha infatti dichiarato:

Vado a molti eventi di montagna e trailheads e preferisco avere qualcosa di divertente da guidare. A che serve una Miata divertente per il 90 percento del viaggio se poi non mi accompagna per l’ultimo 10 percento del percorso?

Ultime notizie su Fuoristrada

L’avvento dei SUV e di altri veicoli d’impostazione tout terrain ha allargato la platea delle automobili riconoscibili quali fuoristrada. Il termine assume ora una valenza meno rigida e rigorosa, ma resta comunque [...]

Tutto su Fuoristrada →