Lotus Emira: arriva anche il quattro cilindri

La First Edition è la prima ad arrivare sui mercati, con un prezzo (in Germania) di 87.995 euro.

La Lotus Emira 2022 sarà l’ultima auto con motore termico del marchio britannico. Presentata a luglio 2021, viene proposta con due configurazioni, da 365 o 405 cavalli.  Dopo aver introdotto la versione più potente con il V6, ora il marchio britannico lancia la versione con il quattro cilindri. Il debutto commerciale avverrà nei prossimi mesi con la Launch Edition mentre a gennaio 2023 inizieranno le vendite della versione di accesso alla gamma.

L’Emira 2022 sarà l’erede naturale delle Elise, Exige ed Evora e il primo nuovo vero modello del marchio in più di un decennio. Condividerà il listino con la Lotus Evija, la prima hypercar completamente elettrica della casa.

Lotus Emira 2022: Dimensioni e design

La Lotus Emira 2022 misura 4,41 metri in lunghezza, 1,89 metri in larghezza e 1,22 metri in altezza, con un passo di 2,57 metri. Il peso dichiarato è di 1.405 chili.

Ciò significa che è significativamente più grande rispetto ai precedenti modelli del marchio. Quella che più le somiglia per dimensioni è la Evora, con la quale condivide altezza e passo, anche se guadagna 2 centimetri in lunghezza e 5 in larghezza.

La crescita è particolarmente evidente in scala, visto la nuova Emira è 157 chili più pesante nella sua configurazione più leggera rispetto all’Evora. Per avere un altro termine di paragone è circa 60 centimetri più lunga dell’Exige e 16 centimetri più larga. Anche rispetto a questa è notevolmente notevolmente più pesante, tra 500 e 300 chili, a seconda della configurazione. Questa crescita va ovviamente contro la filosofia originaria del marchio, che era caratterizzato dalla realizzazione di sportive leggere.

A livello estetico l’Emira si ispira al linguaggio di design della Lotus Evija, qui addolcita per un pubblico più ‘generalista’. I fari sono a LED e la loro disposizione verticale, così come il suo audace cofano motore, ricordano chiaramente la soluzione adottata sull’Evija. Le ruote sono da 20 pollici.

Al posteriore si fanno notare i due tubi di scarico disposti all’altezza della targa. Lotus ha voluto dare loro un’importanza speciale per sottolineare il fatto che è l’ultima vettura a combustione uscita da Hethel.

Lotus Emira 2022: interni

Gli interni della Lotus Emira rappresentano un notevole salto di qualità rispetto al resto della gamma del marchio inglese. Una trasformazione rivolta a rendere questa vettura adatta all’uso quotidiano e alla mobilità moderna. È finita, insomma, per Lotus, l’era degli interni spartani e ruvidi.

Il quadro strumenti è completamente digitale ed è da 12,3 pollici. Lo schermo dell’infotainment è da 10,25 ed è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. La leva del cambio è in posizione rialzata, mentre le versioni automatiche hanno le leve del cambio al volante. Non mancano i portabicchieri nella consolle centrale o un vano portaoggetti in ogni porta.

Dietro i due sedili c’è spazio per 208 litri di carico, ma c’è anche un piccolo bagagliaio da 151 litri che può contenere una valigia o un set di mazze da golf.

Lotus Emira 2022: meccanica

La Lotus Emira 2022 è disponibile con due motori a benzina, rigorosamente senza elettrificazione. Uno è il quattro cilindri da 2,0 litri di origine Mercedes-AMG, sebbene con ingegneria sviluppata da Lotus. La seconda opzione è il V6 turbo da 3,5 litri di origine Toyota, lo stesso già visto su Exige ed Evora. Il marchio annuncia 365 e 405 cavalli e entrambe le opzioni sono disponibili con trasmissioni DCT manuali, automatiche o a doppia frizione. La velocità massima della Lotus Emira è di 290 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi.

La sportiva inglese dispone inoltre di due modalità di guida che intervengono sul telaio e sulla rigidità delle sospensioni. La modalità Tour è progettata per l’uso quotidiano e offre un’esperienza più confortevole, mentre la modalità Sport, disponibile con un pacchetto opzionale, irrigidisce lo smorzamento per un comportamento più dinamico.

Lotus Emira 2022: i prezzi

Il prezzo di riferimento della Lotus Emira, in Germania, è di 87.995 euro per la First Edition. Nei prossimi mesi sarà introdotta anche la versione di base con prezzi che, nel Regno Unito, partiranno da 59.995 sterline, pari a circa 71.500 euro.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →