La Toyota TRD Desert Chase Tundra al SEMA 2021

Dopo il recente restyling il pick-up giapponese mostra i muscoli con una versione speciale e una nuova gamma di accessori.

La Toyota Tundra è stata recentemente ridisegnata per la prima volta in più di un decennio, quindi non sorprende che il pick-up giapponese stia cercando di fare colpo al SEMA. Il protagonista della kermesse statunitense è il TRD Desert Chase Tundra, che si basa sul Tundra TRD Pro e trae ispirazione dai veicoli di supporto per le corse nel deserto.

V6 biturbo e kit wide body

Dall’aspetto innegabilmente aggressivo, il pick-up è stato dotato di un kit wide-body che presenta parafanghi sporgenti che aiutano a coprire ruote in alluminio forgiato da 18 pollici, avvolte da pneumatici General Grabber X3 da 37 pollici. Il modello sfoggia anche un paraurti anteriore tubolare, sospensioni a corsa lunga e un roll-bar personalizzato con luci rigide che possono essere sollevate e abbassate elettronicamente.

Poiché il concept è stato concepito come un veicolo di supporto, il suo cassone è stato dotato di tutto ciò di cui potrebbe aver bisogno un pilota fuoristrada. In particolare c’è un martinetto fuoristrada montato su misura, una bottiglia di CO2 da 15 libbre (6,8 kg) e contenitori di carburante e acqua. Non mancano due ruote di scorta e una scheda di recupero ARB Tred Pro.

Sotto il cofano c’è un nuovissimo propulsore i-Force Max che consiste in un V6 biturbo da 3,5 litri, una batteria all’idruro di nichel metallico e un motore elettrico che è montato tra il motore e il cambio automatico a dieci rapporti. Consente al pick-up di produrre una potenza combinata di 437 CV  e 790 Nm di coppia.

Gli accessori per la Tundra Limited 2022

La Tundra Limited 2022 è dotata del pacchetto TRD Off-Road e dispone di un kit di sollevamento TRD che la solleva di ulteriori 2,6 pollici di altezza da terra, migliorando anche gli angoli di attacco, uscita e dosso rispettivamente di 5 gradi, 1 grado e 2 gradi. Altre chicche fuoristrada includono una piastra paramotore TRD, pedane in alluminio pressofuso TRD, una ruota TRD Off-Road, un pacchetto di pneumatici speciali, un differenziale posteriore con bloccaggio elettrico, un sistema Multi-Terrain Select, nonché il Crawl Control e il Downhill Assist Control.

Gli accessori non finiscono qui poiché il modello sfoggia, tra gli oltre 100 accessori dedicati, anche una prolunga per il letto, una copertura pieghevole per il tonneau, un tappetino da letto, una dash cam e contenitori oscillanti per il cassone.

Sotto il cofano pulsa il V6 biturbo da 3,5 litri con 394 CV e 649 Nm di coppia, che la rende più potente rispetto al precedente V8 da 5,7 litri.

Ultime notizie su Tuning

L'attualità del tuning auto con le preparazioni più interessanti, i kit di elaborazioni e gli allestimenti sportivi con foto e video gallery. Scopri la nostra rubrica dedicata per non mancare nulla sulle importanti novità e sugli eventi che [...]

Tutto su Tuning →