La Toyota iQ si trasforma in una GR Yaris con motore Kawasaki

Dal Giappone arriva una creazione tanto bizzarra quanto intrigante che promette prestazioni velocistiche pazzesche.

La Toyota GR Yaris, forte di un piccolo motore da 265 CV abbinato alla trazione integrale, è probabilmente la citycar più divertente dell’intero mercato automotive, oltre ad essere una musa ispiratrice per i tuner di tutto il globo. Nonostante queste premesse, con ogni probabilità nessuno avrebbe mai immaginato di vedere sotto i riflettori del Salone di Tokyo una Toyota iQ trasformata in una stravagante “mini” GR Yaris, equipaggiata addirittura con un motore Kawasaki, installato nella parte posteriore della vettura.

Una replica fedele

Le immagini che immortalano questa estrosa creazione sono state pubblicate su Twitter da uno dei meccanici che ha lavorato al progetto. Come accennato in precedenza, alla base del lavoro troviamo una “normale” Toyota iQ che per qualche anno è stata la rivale giapponese della Smart.

L’elaboratore è riuscito ad adattare con maestria i proiettori anteriori e le luci posteriori della Yaris sulla iQ, ma anche i fascioni paraurti e parafanghi che sembrano repliche perfette degli originali. Non mancano inoltre un cofano anteriore bombato e realizzato in fibra di carbonio e uno spoiler posteriore. L’effetto scenico viene completato dalla presenza di un set di pneumatici decisamente più larghi sull’asse posteriore.

Il cuore della moto più veloce del mondo

L’abitacolo è stato personalizzato con una coppia di sedili ad alto contenimento, un volante sportivo della Momo, una strumentazione specifica e un display installato sulla console centrale dedicato ai dati telemetrici. La parte più sensazionale della vettura si nasconde però sotto la carrozzeria: parliamo infatti del poderoso propulsore di una Kawasaki Ninja ZX-14R, istallato al posto dei sedili posteriori. Stiamo parlando del motore di una delle motociclette più veloci del mondo: un quattro cilindri 16 valvole da 1.441 cc di cilindrata in grado di sprigionare produce 211 CV e 154 Nm di coppia massima.

Prestazioni mozzafiato

La potenza viene trasmessa all’asse posteriore tramite l’uso di un cambio sequenziale a sei marce. Purtroppo i dati sulle prestazioni di questo incredibile veicolo non sono stati diffusi, ma considerando la quantità di cavalli e la leggerezza dell’auto possiamo immaginare performance velocistiche da urlo.

Ultime notizie su Toyota

Toyota è una casa automobilistica giapponese, con sede nell’omonima città, nata nel settembre 1933, quando Kiichiro Toyoda decise di ampliare decise di am [...]

Tutto su Toyota →