Home » Motorsport » Formula 1 » GP di Suzuka: noi puntiamo su Verstappen

GP di Suzuka: noi puntiamo su Verstappen

Il pronostico del GP di Suzuka vede Verstappen grande favorito con gara asciutta.

Il GP di Suzuka si correrà con l’incognita del meteo, perché potrebbe piovere, ma non è ancora chiaro se la pioggia arriverà durante il gran premio o dopo. Quindi, il nostro pronostico è influenzato dal meteo e vi spieghiamo il perché. Ma intanto, vi diciamo subito che puntiamo su Max Verstappen.

GP di Suzuka: puntiamo su Max Verstappen

Nel GP di Suzuka, con pista asciutta, noi puntiamo su Max Verstappen. Le motivazioni sono semplici e molteplici. Intanto ha la monoposto più veloce, è da più di qualche gara ormai che la Red Bull è il riferimento, soprattutto in corsa, quando si portano a casa i punti mondiali. Inoltre, a Suzuka la monoposto di Verstappen è stata la più veloce anche in qualifica, e questo la rende ancora più minacciosa nel gran premio. Poi c’è il discorso budget cup, in quanto una vittoria, e quindi una chiusura del mondiale a Suzuka, renderebbe molto più difficile agli uomini FIA andare a togliere alla Red Bull ed a Verstappen un mondiale conquistato sul campo matematicamente. Quindi, il team di Milton Keynes deve vincere. E poi si corre in Giappone, in Casa Honda, il Brand che firma le power-unit Red Bull, per cui una vittoria in patria per il Marchio giapponese sarebbe più che gradita.

Con il bagnato scommettiamo sulle Mercedes

Appurato che sull’asciutto il GP di Suzuka per noi vede come super favorito Verstappen, vi dicamo la nostra in caso di gara bagnata. Ecco, in questo contesto, che non è da escludere, per noi sarebbero favorite le Mercedes. Intanto hanno due piloti che in condizioni di aderenza precaria viaggiano forte, e poi nelle libere hanno lavorato molto sotto la pioggia, facendo segnare ottimi tempi con entrambi i driver. Quindi, per il team della Stella a Tre Punte, deficitario in velocità di punta, a Suzuka ci sarebbero chance concrete di vittoria con la pioggia.

Ferrari veloce in prova e attesa all’esame gara

La Ferrari nelle qualifiche del GP di Suzuka ha dimostrato di essere molto veloce nel giro secco, quindi le modifiche portate in Giappone funzionano, ma bisogna vedere in gara. Infatti, è sempre nel corso dei gran premi che il gap con la Red Bull si è rivelato difficile da recuperare, quindi Suzuka rappresenterà una banco di prova importante da questo punto di vista.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →