Formula 1: si correrà ad Imola anche nel 2021

La gara è inserita in calendario per il 18 aprile e prende il posto del GP di Cina di Formula 1 che forse verrà recuperato più avanti.

Tra i tanti aspetti negativi legati al corona virus, ogni tanto per gli appassionati della Formula 1 arriva qualche buona notizia, come la riconferma, anche per il 2021, del GP di Imola. Una gara che era tornata a far parte del calendario della massima formula nello scorso anno, dopo 14 stagioni d’assenza, e che ha riportato il circus iridato su un circuito storico, particolarmente affascinante, e carico di suggestioni.

Si correrà il 18 aprile in un weekend carico di aspettative

La data indicata è quella del 18 aprile, quella che era stata destinata al GP di Cina, che però, per motivi logistici, è stato momentaneamente cancellato e forse potrebbe essere recuperato nel finale di stagione. Lo scorso anno fu doppietta Mercedes, con Hamilton che vinse davanti a Bottas, ma i tifosi della Ferrari sperano che nel 2021 le monoposto di Maranello possano avere delle chance sul circuito del Santerno. “Siamo molto entusiasti di annunciare che Imola tornerà per la stagione 2021 e sappiamo che i nostri tifosi non vedono l’ora che arrivi il prossimo anno, con il ritorno della Formula 1 dopo la pausa invernale e l’inizio di una nuova stagione in Bahrain. Ovviamente, la situazione del virus rimane fluida, ma abbiamo l’esperienza della scorsa stagione e tutti i nostri partner e promoter si adatteranno di consenguenza ed in modo sicuro nel 2021”, ha affermato il CEO della Formula 1 Stefano Domenicali.

Altre variazioni nel calendario che sarà aperto dal Bahrain

Complice la pandemia ancora in atto, anche il 2021 sarà condizionato dal corona virus, e la Formula 1, come tutti gli sport, è costretta ad adeguarsi alla situazione. Così, l’apertura della stagione non sarà in Australia, ma in Bahrain, e la prima gara si correrà con una settima di ritardo, precisamente il 28 marzo. Si tornerà a Melbourne il 21 novembre per recuperare l’appuntamento in questione. Inoltre, per il momento c’è un altro buco in calendario da riempire, quello del 2 maggio, quando sarebbe dovuto andare in scena il GP del Vietnam. Per adesso non ci sono comunicazioni ufficiali, ma i rumors in rete indicano Portimao come il circuito più papabile. In tutto ci saranno 23 gare, con il gran premio finale che si correrà ad Abu Dhabi il 12 dicembre.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →