Ford Mustang: la California Special arriva in Europa

Per la prima volta nel Vecchio Continente la serie speciale che omaggia lo spirito del modello originale introdotto nel 1968.

Ford ha deciso di dare una spinta alle vendite della sua iconica sportiva in Europa. Per la prima volta nella storia della Ford Mustang, la versione California Special sbarca nei listini del Vecchio Continente incarnando lo spirito del modello originale introdotto nel 1968. Un veicolo per i fan più nostalgici che vogliono rievocare gli albori della famosa Pony Car a stelle e strisce.

Un omaggio agli albori della Ford Mustang

La Mustang California Special sarà commercializzata esclusivamente in una variante di carrozzeria decappottabile. La griglia anteriore ha una forma a nido d’ape ed è verniciata in Ebony Black. Sfoggia anche il badge GT/CS in Carrera Red e ai lati sono state incorporate stripes rifinite in nero, rosso e grigio.

Al posteriore, appena sopra i quattro terminali di scarico, è stato aggiunto un tappo California Special. I cerchi in lega da 19 pollici sono un altro elemento caratteristico e sono rifiniti in Carbon Grey. Completano il quadro lo splitter anteriore, le minigonne laterali e il diffusore posteriore. La carrozzeria è disponibile in Grabber Blue e Cyber ​​Orange. Entrambe le tonalità contrastano con il tetto nero.

Gli interni della Mustang California Special

Passando agli interni della nuova Mustang California Special ci troviamo avvolti da un’atmosfera classica e da dettagli che rimandano al suo status di edizione speciale. I sedili sono rivestiti in pelle mentre i pannelli delle porte sfoggiano inserti parzialmente rifiniti in suede Miko grigio con cuciture rosse. Il badge GT/CS è presente sui sedili e sui tappetini. Inoltre il cruscotto è rifinito in alluminio Carbon Hex.

Ford Mustang California Special: equipaggiamento di serie

Un’altra delle chiavi determinanti della nuova Mustang California Special è la dotazione. L’equipaggiamento di serie include il sistema di infotainment SYNC 3 con touch screen da 8 pollici, Android Auto e Apple CarPlay, navigazione, sedili anteriori riscaldati e ventilati, cruise control adattivo, assistenza pre-collisione e sistema di avviso di manutenzione della corsia.

Il motore V8 della nuova Ford Mustang California Special

Per quanto riguarda la parte meccanica, sotto il cofano della nuova Mustang California Special c’è il benzina V8 da 5,0 litri che sviluppa una potenza di 450 CV e 529 Nm di coppia massima. È possibile associare questo propulsore ad un cambio manuale a sei marce o ad un cambio automatico a dieci rapporti. Con quest’ultima soluzione il modello Ford può accelerare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi, mentre con il cambio manuale il tempo sale a 4,8 secondi.

Il cambio automatico consente inoltre di ottimizzare le prestazioni a seconda della modalità di guida selezionata. Il selettore della modalità di guida include un totale di quattro profili: Normale, Sport, Pista e Neve/Bagnato. E da non dimenticare la funzione Good Neighbor per limitare automaticamente l’emissione di rumore di scarico in orari pre-programmati della giornata. Tra le dotazioni c’è anche il sistema di sospensione MagneRide e un differenziale a slittamento limitato.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →