Ferrari F50: in vendita l’esemplare di Michael Schumacher

Per chi può permetterselo, un’occasione da non lasciarsi sfuggire, perché questa supercar è davvero speciale.

La Ferrari F50 usata da Michael Schumacher è in vendita sul sito di DK Engineering. Si tratta di uno dei 349 esemplari della serie, finiti nei garage di personaggi famosi e di alcuni tra i migliori clienti della casa di Maranello. Una vettura della specie fu acquistata dalla Weber Management GmbH di Willi Weber, manager di Michael Schumacher. Lui scoprì il talento del pilota tedesco e lo mise subito sotto la sua ala protettrice. Venne ripagato dalla carriera strepitosa dell’assistito. All’asso di Kerpen, Weber girò questa “rossa”, che il campione tedesco custodì con affetto, concedendosi qualche uscita inebriante. Ciò è supportato da una buona base documentale.

La storia dell’esemplare

Rimasta in Germania per due anni, questa Ferrari F50 fu venduta nel 1999 in Giappone. Durante la permanenza nel Paese del Sol Levante ottenne la certificazione Ferrari Classiche. All’inizio di quest’anno, l’auto è stata spedita alla DK Engineering, nel Regno Unito, per un servizio completo, finito in tempi recenti. L’esemplare segna una percorrenza di poco più di 3.750 km.

Una vera chicca

Fra le caratteristiche distintive, la presenza sul cruscotto dell’autografo di Sergio Pininfarina. Non esistono delle stime sul valore del modello, rimesso alla trattativa privata. Per gli appassionati più ricchi, una ghiotta opportunità, anche perché l’auto in vendita si collega a due dei personaggi più famosi della storia della casa del “cavallino rampante”.

Ferrari F50: una F1 stradale

Ricordiamo che la vettura in esame discende dalla monoposto del 1991 e presenta numerose analogie con i bolidi di Formula 1. La sua raffinata dotazione comprende la monoscocca in fibra di carbonio, con gruppo motopropulsore imbullonato e collocato posteriormente. Questo, insieme alla trasmissione, svolge una funzione portante. L’uso dei materiali compositi si estende alla bellissima carrozzeria, firmata Pininfarina. Il tema della spinta fa leva su un motore V12 da 4.7 litri, anch’esso derivato dai bolidi da Gran Premio. Dalla sua 520 cavalli di razza, che si esprimono con note sonore da antologia. Difficile immaginare un sound migliore. Anche la finezza caratteriale è al top.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →