Ferrari F2003 GA: venduta per 14,8 milioni di euro

La Ferrari F2003 GA è stata battuta all’asta in Svizzera per un totale di 14,8 milioni di euro.

La Ferrari F2003 GA è una delle rosse più vincenti di sempre, ed è stata la monoposto con cui Michael Schumacher ha vinto il suo sesto titolo mondiale, per cui la sua vendita all’asta ha portato ad una serie di rialzi senza precedenti. L’auto è stata venduta in Svizzera per una cifra record.

La Ferrari F2003 GA è stata venduta a 14,8 milioni di euro

La Ferrari F2003 GA nell’asta di Sotheby’s, a Ginevra, è stata venduta per una cifra che è diventata il nuovo riferimento tra le F1 moderne, precisamente 14,8 milioni di euro. Niente a che vedere con i 7,5 milioni di dollari che nel 2017 furono sborsati in un’altra occasione per l’acquisto della F2001. Resta da vedere se la monoposto verrà utilizzata in pista come spesso avviene con il programma Ferrari riservato ai più facoltosi clienti sportivi. Di certo, è auspicabile che in futuro la vettura possa esibirsi tra i cordoli per la gioia degli appassionati.

E’ stata la monoposto dedicata a Giovanni Agnelli

Il nome Ferrari 2003 GA racchiude le iniziali di Giovanni Agnelli, che è scomparso nel mese di gennaio del 2003, per cui è un omaggio significativo. A livello agonistico, nell’anno in questione, vinse 6 gare, e consentì al mitico Schumi di scalzare dalla vetta dei piloti più titolati di sempre un certo Juan Manuel Fangio. Non fu però un campionato semplice, visto che la classifica piloti vide Michael Schumacher staccare di soli 2 punti Kimi Raikkonen. Iceman poi si rifece nel 2007, quando conquistò quello che, attualmente è l’ultimo titolo piloti vinto dalla Ferrari in F1.

La Ferrari va sempre forte nelle aste

Il nome Ferrari è sempre un richiamo irresistibile, anche nelle aste, e la F2003 GA sottolinea come anche le vetture sportive, in particolare quelle di F1, siano particolarmente ricercate dai collezionisti. D’altra parte, questa fu una delle monoposto che fecero parte di quel ciclo vincente inaugurato dall’arrivo a Maranello di personaggi del calibro di Michael Schumacher, Jean Todt, e Ross Brawn.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →