Fernando Alonso correrà con Alpine anche nel 2023

Fernando Alonso, nonostante i 41 anni da compiere il 29 luglio, non molla e rinnova il suo contratto con l’Alpine per un’altra stagione.

Fernando Alonso non molla e rinnova la sua sfida nel mondo della Formula 1. Il due volte campione del mondo è a un passo dal rinnovo di contratto con l’Alpine, un altro anno per lottare e per cercare di tornare ad assaporare la vittoria, dopo aver respirato l’aria del podio lo scorso anno. Lo spagnolo non vince una gara dal GP di Spagna del 2013, sono quasi dieci anni di latitanza dal gradino più alto del podio, ma la sua fame di successo non si è mai spenta nonostante adesso la carta d’identità reciti 41 anni (da compiere il prossimo 29 luglio).

Bilancio negativo

Alonso probabilmente è un po’ deluso dal pacchetto offerto dal suo Team, sperava che il nuovo regolamento gli consentisse di trovare una monoposto più competitiva, tuttavia lo spagnolo non ha nessuna voglia di deporre l’ascia di guerra. Fino a questo momento la sua stagione è stata deludente dal punto di vista di quanto raccolto, specialmente per motivi non dipendenti dalla sua guida, e il bilancio di punti rispetto al suo compagno di squadra recita un 31 a 16 per Ocon. La strada però è ancora lunga e Alonso farà sicuramente di tutto per scavalcare il suo primo rivale nella classifica piloti.

Fernando Alonso a caccia di record

Guai a far sentire l’asturiano come una vecchia gloria della F1, però l’età esiste ed è un fattore che lo porterà a segnare un record già nel corso del 2022. Quest’anno lo spagnolo festeggerà 20 stagioni di permanenza nel Circus, e salvo imprevisti, supererà il record di pilota che ha corso più gare nella storia, soffiando il primato al suo ex compagno di Team in Ferrari, Kimi Raikkonen. Nonostante due anni di pausa forzata dalla F1, Fernando Alonso è pronto a scrivere una nuova importante pagina di questo sport.

Il ritiro può attendere

Alonso ha sempre dichiarato che lascerà questo sport quando il suo compagno di squadra lo surclasserà, ma per il momento questo è ancora lontano dall’accadere. In più l’alfiere dell’Alpine è divorato dall’ambizione di riuscire a tornare a vincere un titolo mondiale, speranza insita dentro di sé ma difficilmente percorribile a patto che non accada l’imponderabile e che la scuderia francese non sia in grado di sfornare un pacchetto auto da vertice.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →