F1, Porsche acquista il 50% di Red Bull

Manca solo l’ufficialità della nascita della F1 Porsche, che acquisirà il 50% dei diritti di Red Bull. Arrivo previsto nel 2026, anche Audi la seguirà.

I due marchi si uniranno, la casa automobilistica tedesca e il team di Milton Keynes. La F1 Porsche sarà una realtà che dovrebbe arrivare a breve, anche se prima vanno chiusi alcuni passaggi fondamentali. L’8 luglio Porsche ha notificato al Conseil la volontà di avviare una partnership di dieci con la Red Bull che comprende una partecipazione del 50% nelle sue attività motoristiche. Il documento aggiunge che la partnership sarà annunciata il 4 agosto.

Occhio sulle attività separate dalla F1

In questi ultimi giorni si è vociferato solamente di un’acquisizione del 50% della Red Bull Technology, ma è evidente che la partnership si estenderà anche alle attività separate del team di F1. La rivelazione dei dettagli da parte delle autorità, prima ancora dell’annuncio pubblico, è stata provocata dai ritardi nell’ottenimento del via libera formale da parte di Porsche per il suo ritorno nel Circus dopo molti anni di attesa. Originariamente l’annuncio della partnership sarebbe dovuta avvenire in occasione del Gran Premio d’Austria.

F1 Porsche: sbarco nel 2026

Dunque Porsche farà il suo ritorno come motorista nel palcoscenico della Formula 1 a partire dal 2026, con un annuncio ufficiale che non tarderà moltissimo ad arrivare. Anche l’altra scuderia satellite della Red Bull, l’Alpha Tauri con sede a Faenza, rimarrà al 100% proprietà dell’azienda austriaca ma adotterà motori Porsche.

Anche Audi in F1

Porsche non sarebbe l’unico Marchio dell’universo Volkswagen a entrare in F1. Oltre a Porsche, anche Audi ha tutte le intenzioni di cimentarsi in questa sfida, anche se le procedure sono più attardate rispetto al brand di Zuffenhausen. L’azienda di Ingolstadt sta ancora negoziando con il proprietario della Sauber, Finn Rausing, l’acquisizione del 75% delle azioni del team. Il Consiglio di Sorveglianza del Gruppo Volkswagen, tuttavia, aveva già dato il via libera all’ingresso nel Circus di Porsche e Audi il 7 aprile 2022, approvando i relativi bilanci dopo che tutti i consigli di amministrazione dei due marchi avevano dato il loro consenso.

Ultime notizie su Porsche

Porsche viene fondata nel 1931 ed è la principale realtà tedesca specializzata nella produzione di automobili sportive. Inizia la propria attività con l’obiettivo di vendere su piccola [...]

Tutto su Porsche →