F1: Leclerc partirà dal fondo ma con la power unit nuova

La Ferrari porta la nuova power unit, modello 2022, sulla monoposto di Charles Leclerc in vista del GP di Sochi. Il monegasco partirà dal fondo.

A Sochi ci saranno delle attese novità che riguarderanno Charles Leclerc e la sua Ferrari. Se da una parte i tifosi del Cavallino Rampante si potranno disperare vedendo il loro alfiere partire dal fondo della griglia di partenza, da un’altra potranno incuriosirsi nel vedere la nuova power unit, assaggio di quella che nel 2022 equipaggerà la futura vettura di Maranello in F1. La Scuderia Ferrari ha forzato i tempi per portare l’avanzamento tecnico, inizialmente previsto per il GP di Turchia del prossimo 10 ottobre già in questo weekend. Carlos Sainz, invece, per il momento resterà fedele all’attuale unità senza scontare penalizzazioni in griglia di partenza.

Modifica consentita

Il regolamento fa chiarezza e l’aggiornamento adottato dalla Ferrari rientra nella regolarità. Tutti i motoristi, a inizio stagione, potevano omologare dei correttivi per ogni singola componente utilizzata nel 2020, che avrebbero dovuto utilizzare per tutto il campionato. Alcuni costruttori, invece, nel limite di una o più parti della power unit, hanno iniziato il 2021 con la stessa specifica dell’anno scorso, riservandosi la possibilità di sviluppare e installare l’upgrade durante il mondiale. Questo è quello che abbiamo visto con il pacco batterie della Red Bull in Belgio, ed è quanto succederà a Sochi con il nuovo sistema ibrido della Ferrari.

Obiettivo top ten

Leclerc ha già utilizzato tre power unit durante questa stagione, l’adozione del nuovo blocco comporta per il monegasco l’obbligo di scattare dal fondo della griglia. Un problema, certo, ma anche una necessità dopo la power unit distrutta nel botto di Budapest e i problemi accusati a Monza, che hanno imposto a Leclerc di correre la gara italiana con componenti al limite del chilometraggio. Sochi poi ha le caratteristiche per mettere alla prova un motore fresco e potente, ideale per sfruttare i tanti punti dove si può superare con potenza. L’obiettivo per il numero 16 è di entrare almeno nella top ten.

Ultime notizie su Formula 1

La Formula Uno (o Formula 1) è la Regina tra le competizioni motoristiche. Nel 2020 piloti e team si contenderanno il 71° campionato piloti ed il 63° campionato costruttori. E'il terzo anno dall'avvento dell [...]

Tutto su Formula 1 →