Due autovelox vicini, su auto di imprese private in Francia [Video]

Affidare il controllo della velocità a ditte private può incentivare gli atteggiamenti vessatori nei confronti degli automobilisti.

Un video mette in mostra gli eccessi nel rilevamento della velocità in Francia, con due autovelox posti a distanza di pochi metri l’uno dall’altro, su altrettante auto di aziende private autorizzate all’uso di questi dispositivi. La cosa suona strana dalle nostre parti, ma nel Paese transalpino è dal 2013 che si affida il compito anche a soggetti diversi dalle forze di polizia.

Non è raro essere pizzicati da mezzi di imprese private specializzate in tale missione, con “auto-radar” assolutamente irriconoscibili. Queste possono misurare la velocità delle altre vetture, sia in postazione statica che dinamica, sui tratti scelti dalle prefetture. Facile immaginare le implicazioni in termini di impegno dei loro addetti, per il ritorno economico aziendale connesso alla missione. Ecco perché l’operatività degli stessi è quasi cinque volte più alta, nello specifico incarico, rispetto alla polizia francese.

Così le trasferte, specie nei tratti con limiti più assurdi, possono diventare un incubo per gli automobilisti. Il filmato pubblicato in rete da un giornalista francese mette in evidenza gli eccessi. Nei fotogrammi si vedono infatti due veicoli privati con telecamere e radar, posti a distanza molto ravvicinata, per rilevare la velocità dei veicoli in transito. Chi verrà pizzicato, riceverà due multe? Se così fosse questo metodo sarebbe ancora più discutibile. Voi che ne pensate?

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →