La DS3 Crossback E-Tense 2022 diventa più efficiente

La SUV Premium elettrica francese estende l’autonomia del 7%, fino a 341 km.

In Casa Citroen, la DS3 Crossback E-Tense è stata la prima elettrica costruita attorno alla piattaforma CMP che le ha permesso di montare tanto powertain a zero emissioni come versioni con le classiche motorizzazioni endotermiche.

Autonomia aumentata del 7%

Lanciata sul mercato nel 2019, ora la SUV alla spina francese, che dal 2024 sarà solo elettrica, migliora la sua autonomia del 7%. Spinta dal motore elettrico da 136 CV, alimentato da una batteria da 50 kWh, è ora in grado di garantire fino a 341 km di percorrenza con una ricarica, a fronte dei 300 km della versione precedente.

Gli interventi

Questa estensione della capacità è stata ottenuta grazie a una nuova pompa di calore dotata di un sensore di umidità e a un sistema che sfrutta il calore dei componenti elettrici per generare, tramite un compressore, aria calda utile al riscaldamento dell’abitacolo, senza intaccare così l’autonomia.

Inoltre è stato perfezionato il rapporto di trasmissione per rendere più efficiente il consumo energetico e son stati adottati nuovi pneumatici Continental EcoContat 6Q che offrono una superiore resistenza al rotolamento.

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →