Dorme al volante della Tesla con Autopilot: fermato dalla Polizia [Video]

Affidarsi completamente all’Autopilot è un comportamento altamente irresponsabile che mette a rischio la propria vita e quella degli altri.

La fiducia nella tecnologia, a volte, è eccessiva e porta a sottovalutare il pericolo delle proprie azioni. Un’ulteriore conferma giunge dal tizio fermato dalla polizia, nella contea di Kenosh, Wisconsin (USA), mentre viaggiava al posto guida della sua Tesla Model 3, dormendo comodamente sul sedile, come se il viaggio in auto fosse una siesta pomeridiana.

Gli uomini delle forze dell’ordine, allertati da un automobilista che aveva notato la cosa, hanno risposto prontamente all’appello e si sono lanciati all’inseguimento dell’individuo. Una volta affiancata la Tesla, hanno constatato anche loro che l’uomo dormiva mentre era al volante dell’auto elettrica statunitense. Per circa 2.2 miglia, il soggetto “al volante” della Tesla Model 3 non ha risposto ai tentativi di risveglio messi in campo dai poliziotti, come l’uso delle sirene a tutto spiano, ma poi i funzionari in divisa sono riusciti nell’intento di farlo accostare ai margini dell’autostrada.

Il tizio ha negato di essersi affidato alle doti del pilota semiautomatico, ma le autorità hanno tratto delle conclusioni diverse. Alla fine, i provvedimenti di rito per lui e le sanzioni per guida disattenta. L’auto è stata messa su un rimorchio. Pare che l’uomo non sia nuovo ad imprese del genere: al suo attivo due precedenti per aver dormito mentre era al volante. Nell’eventuale appello, decisivi potranno risultare i dati dell’EDR (Event Data Recorder), che raccoglie le informazioni relative al funzionamento della Tesla Model 3, una sorta di scatola nera.

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →