Dacia Bigster: nuovi rendering del SUV a 7 posti

Nuove immagini della SUV a sette posti franco-rumena. Non arriverà sul mercato prima del 2022.

La gamma di auto Dacia crescerà presto in modo sostanziale. Dopo aver presentato quest’anno la nuova Dacia Sandero, il prossimo veicolo ad essere lanciato dal marchio rumeno sarà un SUV di grandi dimensioni. Si chiamerà Dacia Bigster, potrebbe avere sette posti e sarà l’auto più grande e ambiziosa mai realizzata dal marchio. Sebbene Renault lo abbia già presentato in forma di concept car con il suo piano strategico Renaulution, un nuovo teaser apparso in rete potrebbe già aver rivelato il design finale pronto per la commercializzazione.

La nuova Bigster sarà così importante perché con questa proposta consentirà alla marca del Gruppo Renault di coprire quasi l’intero segmento dei SUV al momento del lancio, affiancandosi alla Dacia Duster e alla Dacia Sandero Stepway. La Dacia Bigster sarà un’alternativa ad auto come la Nissan X-Trail o alla SEAT Tarraco e avrà un prezzo competitivo.

Le novità estetiche

Rispetto al prototipo presentato qualche tempo fa, questa nuova foto svela un’auto molto più pragmatica. Le ruote non sono così grandi e ha perso le griglie situate sul montante D, oltre al suo logo retroilluminato. Queste caratteristiche da concept car non erano previste infatti nella versione finale. Ciò che ha mantenuto è la griglia frontale con una forte personalità e i gruppi ottici caratterizzati da una firma diurna a forma di “T”, simile a quelle di una Dacia Sandero. I passaruota sono molto muscolosi e rivestiti in plastica, con linee squadrate che le danno un senso di robustezza.

Anche le linee laterali sono ben definite e muscolose, allontanandosi delle familiari superfici organiche tipiche dell’attuale design Dacia. La parte posteriore invece sfoggia gruppi ottici molto simili a quelli del prototipo.

Motorizzazioni, forse anche ibrida plug-in

A livello meccanico, non si prevedono grandi novità per la nuova Dacia Bigster. Dovrebbe essere proposta con i motori a benzina 1.3 TCe di Renault, con un massimo di 160 CV, e potrebbe avere anche una meccanica ibrida E-Tech. Non si esclude neanche l’arrivo di una versione plug-in, anche se in tal caso il suo prezzo sarebbe notevolmente più alto. Ad ogni modo la nuova Bigster non arriverà sul mercato prima del 2022.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →