Come si comporta un Sim Drifter su Nissan reale da 900 CV?

Il mondo virtuale è oggi di moda, ma può aiutare a gestire un bolide da gara in una pista reale?

Il video odierno offre una risposta a quanti si pongono delle domande sul rapporto fra il mondo reale e quello virtuale. Le differenze sono ovviamente tante, ma a volte lo scarto è inferiore al previsto, anche se il mondo reale è migliore, nonostante tutto (ad avviso dello scrivente). Specie se si ha a disposizione una Nissan Silvia S15 da 900 cavalli.

Nel filmato si cerca di scoprire quanto le corse al simulatore possano preparare all’azione con le gomme veramente fumanti. Per  fare chiarezza è stato chiamato in causa Rhys Tatterson, campione virtuale del Drift Masters European Championship 2021. A lui il compito di gestire un’auto in carne ed ossa (anzi…in lamiera e motore).

Per l’impresa è stata scelta un’arma da drift come la Nissan Silvia S15 da 900 cavalli, portata al successo da Piotr Więcek. Quest’ultimo ha dato dei suggerimenti a Tatterson, cui ha svelato anche alcuni trucchi del mestiere, per agevolargli il compito. Come si è comportato il sim racer sul bolide giapponese? Molto bene. Tatterson è entrato presto in sintonia col mezzo, sfruttato come se facesse certe cose da almeno tre anni. Parola di Więcek.

Ultime notizie su Video

I video più interessanti e divertenti del mondo auto: i video ufficiali dai costruttori, le nostre prove su strade, i video amatoriali divertenti da condividere, ecco un modo per scoprire il mondo delle quattro ruote a 360 gradi!

Tutto su Video →