Cizeta V16T: all’asta il primo di soli 10 esemplari

La Cizeta-Moroder V16T è una supercar di fine anni ’80 dalla prestazioni incredibili. Sarà all’asta di RM Sotheby’s a fine gennaio 2022.

Sul finire degli anni ’80 il mondo delle supercar viveva su un duello cruento tra Ferrari e Lamborghini. Poi, qualcuno pensò bene di insediarsi fra questi due contendenti e lanciare una propria vettura, capace di battere il Cavallino Rampante e il Toro di Sant’Agata Bolognese. Questo qualcuno fu la Cizeta-Moroder, azienda creata dall’ex collaudatore e ingegnere Lamborghini Claudio Zampolli e del famoso compositore Giorgio Moroder. Questo sodalizio diede vita alla Cizeta V16T – prodotta in soli 10 esemplari – che sarà una delle protagoniste dell’asta di RM Sotheby’s che si terrà in Arizona, il prossimo 27 gennaio 2022.

Il progetto

Oltre a Zampolli e Moroder, un’altra grande personalità contribuì in prima persona a far nascere il mito della V16T, Marcello Gandini. Questo è uno dei nomi più noti della storia dell’automobile, essendo il designer della Lamborghini Miura e della Countach – oltre a tante altre -, che si cimentò nel disegno della supercar firmata Cizeta-Moroder. A prima vista, infatti, la V16T potrebbe sembrare una Lamborghini Diablo, ed è proprio così, perché lo stesso Gandini ha confermato che la Cizeta è a tutti gli effetti una sorta di prototipo della Diablo.

L’auto colpisce senza ombra di dubbio per un design estremo e particolare con prese d’aria laterali, terminali di scarico centrali, ruote da 17” e quattro fari a scomparsa. Il vero colpo di teatro però è il motore: un V16 aspirato da 6 litri. Quest’ultimo sviluppava la maestosa potenza di 540 CV e 542 Nm di coppia, e poteva raggiungere una velocità massima di 328 km/h con un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 4 secondi. Numeri che la collocavano nell’olimpo delle vetture sul finire degli anni ’80.

L’esemplare all’asta

L’esemplare di RM Sotheby’s è veramente speciale, poiché si tratta del telaio numero 001, il primo di sempre. Secondo quanto ricostruito dalla casa d’aste, la Cizeta-Moroder venne presentata da Jay Leno durante un evento a Los Angeles il 5 dicembre 1988. Successivamente, questa stessa auto fu esposta ai Saloni di Los Angeles e Ginevra del 1989 e divenne di proprietà dello stesso Moroder. Questa V16T era una pre-produzione e ciò significa che possiede alcuni dettagli unici come i rivestimenti rossi degli interni e le prese d’aria laterali più grandi. Purtroppo, la supercar non ottenne il successo sperato, specialmente per il suo prezzo di 300.000 dollari dell’epoca, circa 550.000 euro attuali. Tuttavia, all’asta di gennaio si presume che possa raggiungere una quotazione di circa 665.000 dollari.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →