Chevrolet Corvette, la supercar americana diventa off-road

Una speciale Chevrolet Corvette opportunatamente modificata risulta capace di affrontare anche le strade più accidentate.

La Chevrolet Corvette è sicuramente una tra le supercar americane più iconiche, infatti il suo inimitabile design e le sue elevatissime prestazioni la rendono unica nel suo genere. L’habitat naturale di questa vettura sono le strade veloci o i cordoli di una pista, anche se esiste una Corvette che fa eccezione. Il proprietario di una Corvette C5, quinta generazione venduta dal 1997 al 2004 è riuscito a trasformare questa velocissima sportiva in un bolide off-road in grado di affrontare anche le strade più accidentate.

Chevrolet Corvette: le modifiche off-road

L’ardito proprietario è intervenuto sulle sospensioni della vettura alzando il baricentro dell’auto di oltre 10 cm, inoltre ha deciso di montare un nuovo set di pneumatici all-road Nitto Ridge Grappler da 33 pollici. L’adozione dei nuovi pneumatici hanno reso necessario la modifica dei paraurti e l’allargamento dei passaruota, ciò nonostante, le nuove gomme sporgono lateralmente di circa 5 cm. Le informazioni diffuse dal magazine specializzato Jalopnik affermano che il proprietario inizialmente aveva montato un blocco di gomma sulle sospensioni originali a balestra dell’auto, ma ha presto scoperto di non essere in grado di sterzare correttamente con i pneumatici off-road. Per questo motivo è stato deciso di istallare molle elicoidali più alte che hanno reso questa Corvette inarrestabile.

Prestazioni da urlo

Per quanto riguarda la meccanica dell’auto, non sembra che siano stati apportati aggiornamenti al propulsore, alla trasmissione e tipo di trazione. Se questa notizia fosse confermata, sotto il cofano anteriore della Corvette C5 dovrebbe continuare a battere il poderoso motore V8 LS1 da 5,7 litri aspirato, in grado di erogare 345 CV e 483 Nm di coppia massima, gestiti da un cambio manuale a sei rapporti. Tramite l’uso di una speciale strumentazione è stato possibile misurare le nuove prestazioni dell’auto. Secondo quanto dichiarato la vettura adesso accelera da 0 a 60 mph (0-96 km/h) in un tempo di circa 6,7 ​​secondi, mentre la versione originale impiegava appena 5,1 secondi.

Ultime notizie su Tuning

L'attualità del tuning auto con le preparazioni più interessanti, i kit di elaborazioni e gli allestimenti sportivi con foto e video gallery. Scopri la nostra rubrica dedicata per non mancare nulla sulle importanti novità e sugli eventi che [...]

Tutto su Tuning →