Canoo: il pick-up elettrico che diventa anche camper

Fino a 600 CV, oltre 300 km di autonomia e un equipaggiamento perfetto per le attività outdoor

Un nuovo marchio si avventura in uno dei mercati più diffusi in America, quello dei pick-up. Specializzato in veicoli elettrici, il brand Canoo si è concentrato sullo sviluppo di un camion commerciale destinato all’uso condiviso, e che la Casa costruttrice ha presentato al Salone di Los Angeles annunciandolo praticamente come un mezzo indistruttibile.

Ma nel mercato statunitense il pick-up la fa da padrone. Ed è per questo che i responsabili del marchio hanno deciso di lanciare, 18 mesi dopo, una versione open box, la cui modularità e versatilità offre ai clienti un veicolo adatto a tutto, compreso il tempo libero. Non ci sono ancora prezzi, ma il lancio è previsto per il 2023.

Il Canoo Pick-up Truck si unirà così al neonato segmento dei pick-up elettrici open box (Tesla Cybertruck, Ford F-150, Rivian R1T e Hummer EV), che inizierà a popolarsi da quest’anno. Ma il Canoo potrà contare su un approccio più utilitaristico e accessibile.

Con una lunghezza di 4,67 metri, il suo formato è compatto, piccolo anche per gli standard di questo tipo di veicoli negli Stati Uniti, e la sua piattaforma di carico posteriore (1,83 metri) può essere facilmente modulata per mezzo di pannelli per posizionare il carico o il bagaglio.

Autonomia superiore a 320 chilometri

Il Canoo Pick-Up Truck può essere equipaggiato con un singolo motore elettrico posteriore (300 HP) o due (600 HP), uno su ciascun asse, per renderlo un efficiente 4×4. La batteria da 80 kWh gli garantisce un’autonomia massima di oltre 320 chilometri. Inoltre il Canoo ha la peculiarità di non avere collegamenti meccanici, il che a tutto vantaggio del peso: sia lo sterzo che i freni funzionano infatti con tecnologia a cavo by-wire.

L’intero modulo elettrico è alloggiato sotto il telaio, con una piattaforma ultrapiatta che libera molto spazio utile, compreso un vano bagagli anteriore e raggiunge una capacità di carico di 800 chili. Inoltre la riserva della batteria viene utilizzata per fornire energia elettrica ad utensili o dispositivi esterni con un consumo giornaliero che riduce l’autonomia del veicolo solo del 10%.

Versatile e adatto anche al camping

Inoltre i pannelli posteriori della piattaforma sono pieghevoli e possono essere convertiti in un tavolo da lavoro, con prese di corrente integrate e la terza luce di stop serve per illuminare l’intera zona posteriore. E per finire sul tetto il Canoo Pick-Up Truck può montare una piattaforma con un letto e una tenda estensibile per il campeggio all’aperto.

1

Ultime notizie su Fuoristrada

L’avvento dei SUV e di altri veicoli d’impostazione tout terrain ha allargato la platea delle automobili riconoscibili quali fuoristrada. Il termine assume ora una valenza meno rigida e rigorosa, ma resta comunque [...]

Tutto su Fuoristrada →