California: lasciano le auto con il portellone spalancato… per prevenire i furti

Vedersi rompere i finestrini dell’auto dai malviventi, non avendo nulla di costoso a bordo, crea un danno economico faticoso da digerire.

Viviamo in un mondo al contrario, che ci costringe a comportamenti paradossali per sopravvivere alle cattiverie altrui. In California, alcuni automobilisti si sono dovuti inventare un metodo per cercare di difendere le loro vetture dall’assalto dei ladri. Di solito, quando si scende dal proprio veicolo, si chiudono le porte e si bloccano le serrature. Ma nella baia di San Francisco pare che una sfilza di rapine abbia colpito le auto in sosta, cui sono stati rotti con una certa frequenza i finestrini.

Alcuni automobilisti dell’area, per cercare di non vedersi ridurre i vetri in frantumi, stanno ricorrendo a un accorgimento opposto a quello che sarebbe più logico: quando parcheggiano il loro SUV lasciano il portellone aperto per mostrare ai ladri che non c’è nessun oggetto di valore da portare via.

Altri stanno seguendo metodi analoghi, lasciando i finestrini abbassati, ma così nascono rischi di natura diversa: immaginate cosa potrebbe succedere se un bambino o un ubriaco si introducessero a bordo, agevolati dalle porte aperte. C’è da dire poi che in altri Paesi lasciando il portellone spalancato ruberebbero direttamente l’auto…

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →