BMW: i programmi sportivi e la Driving Experience

Quest’anno ricorrono i 50 anni della divisione M di BMW, e il Marchio bavarese rinnovata i suoi programmi sportivi e la Driving Experience.

Il 24 maggio del 2022 ricorreranno i cinquant’anni della nascita della divisione M di BMW, un mezzo secolo contraddistinto da emozioni, prestazioni e velocità. Fin dal lancio della M1 Procar, una vettura che ha fatto la storia, fino alla prossima XM che uscirà a fine anno, il DNA sportivo che emana la lettera M ha mantenuto immutato il suo fascino.

Nel presente e nel futuro c’è e ci sarà anche la propulsione elettrica con modelli come la iXM60, la BMW i4 M50 e la BMW XM, ma questo non deve spaventare gli appassionati, ognuna di queste vetture lascerà inalterato il concetto di “Ultimate Driving Machine”. In questo scenario di festa per un importante anniversario, al Marco Simoncelli World Circuit di Misano Adriatico sono stati presentati i ricchi programmi sportivi che vedranno coinvolto il brand bavarese.

Il ritorno nel Campionato Italiano GT

Il ritorno nel Campionato Italiano GT è una delle belle novità di questo 2022, BMW lo fa in grande stile e con l’obiettivo importante di issarsi sul gradino più alto del podio nella categoria Sprint. Roberto Ravaglia sarà il team manager del Ceccato Racing Team, mentre i piloti che dovranno portare lustro alla squadra saranno i celebri Timo Glock Jens Klingmann. I due siederanno al volante di un’auto straordinaria, presentata con grande aspettative: la nuova BMW M4 GT3. Il calendario di questo campionato è così composto:

  • Monza (GT Sprint 21/24 aprile);
  • Pergusa (GT Endurance 12/15 maggio);
  • Misano (GT Sprint 2/5 giugno);
  • Mugello (GT Endurance 14/17 luglio);
  • Imola (GT Sprint 1/4 settembre);
  • Vallelunga (GT Endurance 15/18 settembre);
  • Monza (GT Endurance 6/9 ottobre);
  • Mugello (GT Sprint 20/23 ottobre).

Monomarca M2

Per il secondo anno consecutivo nei programmi sportivi di BMW viene confermato il monomarca M2 CS Racing Cup Italy 2022, patrocinato da BMW Italia con il supporto di ACI Sport come promotore sportivo, di Promodrive per il supporto tecnico organizzativo e di Sky Sport come Broadcaster ufficiale. I piloti si sfideranno a bordo della BMW M2 CS Racing Cup da 450 CV sui circuiti più importanti del panorama nazionale, come: Monza, Misano, Mugello, Imola e VallelungaSei appuntamenti carichi di adrenalina.

BMW Driving Experience

Immancabile la scuola di guida sicura BMW Driving Experience di Siegfried Stohr, fondata nel 2006. Oltre ai corsi di Guida Sicura presso i Concessionari BMW si possono acquistare altri corsi per privati e aziende per guida sicura, guida sportiva, drifting e agonistici. La Driving Experience dura circa quattro ore e mezza, con possibilità di iscriversi al turno delle ore 08:15 con termine alle ore 13:00 oppure al successivo delle ore 13:15 con termine alle ore 18:00.

Ogni giorno possono prendere parte circa 100 partecipanti, divisi in due turni da 50 per un totale di 600 partecipanti all’anno. La novità del parco auto di quest’anno è la nuova BMW Serie 2 Coupé nelle motorizzazioni 220d e M240i, ma in tutto sono 19 le vetture del programma: BMW M4 Competition (2 auto), BMW M3 Competition (2 auto), BMW 220d (4 auto), BMW M240i xDrive (2 auto), BMW 128ti (2 auto più quella destinata a Specialmente), BMW 118d (4 auto) e due BMW i3s. Tutte le macchine sono equipaggiate con Video Telemetria Full HD.

Il calendario degli eventi:

  • Misano Adriatico – 13 aprile
  • Vallelunga – 28 settembre
  • Vallelunga – 29 settembre
  • Monza – 19 ottobre
  • Monza – 20 ottobre
  • Monza – 21 ottobre

Il programma SpecialMente

Dal 2016 la Driving Experience è accessibile anche ai diversamente abili, merito di una vettura dotata di comandi particolari, appositi per questo tipo di esperienza. Questa iniziativa è collocata nel programma di responsabilità sociale SpecialMente di BMW, dove in ogni tappa del calendario in pista, sono disponibili quattro posti per disabili. BMW mette a disposizione una 128ti allestita con dispositivi di guida a controllo elettronico prodotti da Guidosimplex.

La vettura è equipaggiata con cambio automatico e con un dispositivo freno di servizio a leva comandato a mano che permette l’azionamento del pedale del freno con il solo uso delle braccia, mentre l’acceleratore elettronico è a cerchiello che si aziona con un cerchio posto sopra il volante. Una bella opportunità che regala emozioni forti.

Ultime notizie su BMW

BMW viene fondata nel 1913 e si dedicò inizialmente alla produzione di aerei. Il suo acronimo rappresenta la traduzione di Fabbrica di Motori Bavarese e ne descrive la missi [...]

Tutto su BMW →