Bentley Blower Continuation: pronto il prototipo… d’epoca

Quasi un anno fa, Bentley aveva annunciato una delle serie “Continuation” di lusso più esclusive e veterane mai creata: il veicolo in questione che è stato resuscitato non è altro che la Bentley Blower del 1929. Questo modello storico, a 90 anni dalla sua creazione, ha ora una nuova unità appena uscita dalla fabbrica. Si

Quasi un anno fa, Bentley aveva annunciato una delle serie “Continuation” di lusso più esclusive e veterane mai creata: il veicolo in questione che è stato resuscitato non è altro che la Bentley Blower del 1929.

Questo modello storico, a 90 anni dalla sua creazione, ha ora una nuova unità appena uscita dalla fabbrica. Si tratta della cosiddetta “Car Zero”, il prototipo della nuova Bentley Blower Continuation Series che punta a lanciare un totale di 12 nuovi esemplari realizzati con le stesse tecniche tradizionali della serie originale.

Un nuovo modello dopo 90 anni

Nello specifico, Bentley assicura che nel prototipo Car Zero hanno investito, niente di più e niente di meno, di un totale di 40.000 ore di lavoro, con cui l’azienda ha prodotto a mano 1.857 pezzi dai piani originali del modello.

Un minuzioso processo di maestria artigianale che cerca di far risorgere un’auto di quasi un secolo fa, esattamente così come era stata costruita ai suoi tempi. E l’obiettivo è stato raggiunto grazie ad un’analisi esaustiva dei disegni di progetto e delle bozze del modello originale. Gli ingegneri Bentley sono stati così autorizzati a smontare una delle Blower originali di proprietà di Bentley – considerata uno dei pezzi più preziosi della collezione del marchio – per scansionare al laser tutti i suoi componenti e creare un modello CAD digitale.

Motore da 240 cavalli

Una volta raccolto e analizzato tutto il materiale, è stato reclutato un team completo di artigiani per produrre tutte le parti di questa “Auto Zero”, utilizzando sempre le tecniche Bentley tradizionali. Molte sono state le aziende che hanno collaborato a questa costruzione creando diverse parti di questa classica auto da corsa, tra cui Mulliner con il suo tocco artigianale riflesso in diversi angoli della sua carrozzeria.

Naturalmente anche il suo motore da 4½ litri è stato costruito proprio come sono stati creati i propulsori originali. Ciò include anche i suoi pistoni in alluminio, albero a camme, quattro valvole per cilindro, basamento in magnesio o un compressore fornisce 240 CV di potenza.

Dopo la sua costruzione, questa ‘Car Zero’ sarà utilizzata per un intenso programma di test di durata in cui verrà guidata per 8.000 km su un circuito (equivalenti a circa 35.000 km fuori pista) in condizioni simili a quelle delle corse classiche. tempi come la Mille Miglia o la Pechino-Parigi, oltre a metterla ai suoi limiti di velocità. Bentley costruirà un totale di 12 unità di questa Blower Continuation, tutte già vendute e personalizzate.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Automobili Storiche

Tutto su Automobili Storiche →