Auto a lievitazione magnetica: partiti i test in Cina

I ricercatori della Southwest Jiaotong University in Cina stanno sviluppando speciali auto a lievitazione magnetica che sfruttano la tecnologia Maglev.

Le auto volanti presto potrebbero diventare realtà: i ricercatori della Southwest Jiaotong University in Cina stanno sviluppando speciali auto che utilizzano la tecnologia della levitazione magnetica per galleggiare letteralmente sopra un binario.

Auto a lievitazione magnetica: partiti i test in Cina

Il team di ingegneri ha recentemente testato 8 veicoli lungo una rotaia lunga quasi cinque miglia situata nello Jiangsu. Sotto il pianale dei veicoli sono stati istallati potenti magneti che permettono alle vetture di galleggiare a 35 mm di altezza sopra una rotaia conduttrice. Durante questa fase di test, uno dei veicoli ha addirittura raggiunto una velocità massima di 230 km/h.

L’auto a lievitazione magnetica con tecnologia Maglev

Questo tipo di tecnologia denominata  “Maglev” è utilizzata sui treni già da molti decenni e sono particolarmente popolari in Cina, Giappone e Corea del Sud. La Cina gestisce anche un proprio treno Maglev che può viaggiare fino a 600 km/h. L’agenzia di stampa statale cinese Xinhua afferma che le auto Maglev sono state sviluppate per studiare le misure di sicurezza per la guida ad alta velocità, ma Deng Zigang, uno dei professori universitari che sta testando questo tipo di veicoli, ritiene che la tecnologia Maglev possa ridurre il consumo di energia delle auto elettriche e aumentarne l’autonomia. Di conseguenza, la levitazione magnetica potrebbe anche ridurre l’ansia da autonomia che spesso colpisce i proprietari di veicoli elettrici.

Gli ostacoli da superare

Purtroppo, però, per avviare una produzione di massa delle automobili Maglev sarà necessario superare ostacoli non indifferenti. La sfida più difficile riguarda ovviamente la realizzazione di infrastrutture totalmente inedite, in grado di supportare questo tipo di veicoli. Un’operazione di questo tipo richiederebbe infatti investimenti economici molto ingenti. Un altro problema da affrontare è quello di ottenere da queste auto una guida più fluida possibile. Poi c’è la sfida di garantire effettivamente che tali veicoli forniscano una guida fluida. Un video condiviso su Twitter mostra una delle auto a levitazione magnetica mentre si muove lungo la rotaia, ma l’andamento del veicolo non risulta del tutto lineare, visto che la vettura sembra rimbalzare in modo abbastanza significativo e non troppo rassicuramene.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →