Audi Q2 2021: arrivano nuovi propulsori diesel

I nuovi propulsori a gasolio dedicati al crossover tedesco vantano consumi ed emissioni ridotti, inoltre permettono di accedere agli incentivi statali.

La Casa dei Quatto anelli annuncia l’ampliamento della gamma dell’Audi Q2 con il lancio di due nuovi propulsori diesel. Il costruttore tedesco continua quindi a porre grande fiducia e aspettative sulle unità a gasolio lanciando sul mercato le nuove versione del crossover compatto equipaggiate con l’inedito 2.0 litri TDI da 116 CV (versione 30 TDI), proposto con cambio manuale a 6 rapporti o in alternativa con l’automatico S-Tronic a 7 marce, seguito dal più potente 2.0 litri TDI da 150 CV (35 TDI) equipaggiato con cambio S-Tronic di serie.

2.0 TDI 116 CV

Il nuovo 2.0 TDI da 116 CV sostituisce il precedente quattro cilindri 1.6 TDI da 116 CV e, rispetto a quest’ultimo, vanta una coppia più elevata di 50 Nm e un consumo di carburante più basso addirittura del 50%. Anche se la potenza massima risulta la medesima, la “cavalleria” risulta disponibile ad un regime molto più basso.

Secondo le prestazioni dichiarate dal costruttore, la nuova Q2 30 TDI scatta da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi e vanta un consumo del ciclo misto di soli 21 km/litro (ciclo WLTP) L’elevata efficienza di questa unità TDI viene ulteriormente esaltata dall’uso del cambio S tronic, come sottolineati dai dati sui consumi e le emissioni inquinanti, rispettivamente pari a 4,7–5,2 litri /100 km e 124–136 g/km di CO2.

2.0 litri TDI 150 CV

Anche il generoso 2.0 litri TDI da 150 CV, equipaggiato con la trasmissione S tronic a 7 rapporti, stupisce per le sue prestazioni e la sua efficienza. Questa unità ora è abbinabile anche con la sola trazione anteriore, mentre resta in listino la variante 4WD. Questa unità quattro cilindri sfrutta un sistema d’iniezione common-rail di ultima generazione e circuiti di raffreddamento separati: la potenza è pari a 150 CV mentre la coppia raggiunge quota 350 Nm. Le prestazioni dichiarate parlano di uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi e di una velocità massima di 216 km/h. Omologata euro 6d ISC-FCM, questa unità garantisce emissioni di CO2 pari a 124–138 grammi/km ed un consumo di carburante che oscilla tra 4,7 e 5,3 litri/100 km (ciclo WLTP).

Accedono agli incentivi statali

Grazie alle loro doti di efficienza, entrambi questi propulsori turbodiesel permettono di accedere agli incentivi statali che possono raggiungere una somma di ben 3.500 euro in caso di rottamazione. Questi bonus economici si riflettono anche sui programmi Audi Value e Audi Value noleggio che permetteranno alla clientela di beneficiare non solo della certezza nell’investimento, della trasparenza nelle spese di gestione e della flessibilità nelle condizioni, ma anche della possibilità di utilizzare l’Ecobonus per ridurre indifferentemente le rate e/o l’anticipo.

Audi Q2 2021: i prezzi

Proposta negli allestimenti Q2, Business, Admired, Admired Advanced ed S line edition, la nuova Audi Q2 2.0 (30) TDI 116 CV risulta già disponibile in Italia ad un prezzo di listino che parte da 29.200 euro. La versione con cambio S tronic – offerta anche nella variante Business plus – parte invece da 31.400 euro. La diesel top di gamma Audi Q2 2.0 (35) TDI S tronic 150 CV – disponibili nelle versioni Q2, Business, Business plus, Admired, Admired Advanced, S line edition e Identity Black – è proposta da 34.900 euro.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →