Audi A8 TFSI e 2022: ibrida plug-in con prezzi da 115.500 euro

L’ammiraglia Premium ricaricabile entra nella nuova gamma con prezzi a partire da 115.500 euro.

Audi ha annunciato che la versione restyling della sua ammiraglia premium A8 sarà ordinabile in Italia, nelle varianti plug-in TFSI a partire dal prossimo mese di marzo. Queste opzioni meccaniche si aggiungeranno alla gamma già disponibile con motori diesel e mild hybrid a benzina. Le nuove versioni ibride ricaricabili entrano a listino con prezzi a partire da 115.500 euro e saranno disponibili anche nella variante a passo lungo, in questo caso da 122.800 euro.

Il powertrain ibrido plug-in

L’Audi A8 60 TFSI e (la versione plug-in) è spinta dal powetrain ibrido composto dal V6 3.0 da 340 CV abbinato a un motore elettrico da 136 CV montato nella trasmissione tiptronic a otto apporti e al sistema di trazione integrale quattro.

I 462 CV di potenza complessiva e 700 Nm di coppia massima le garantiscono uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi, con la velocità massima limitata, come di consueto, a 250 km/h. La batteria da 17,9 kWh le garantisce 61 km di autonomia in modalità elettrica, mentre in consumi mei dichiarati sarebbero compresi tra gli 1,7 e 2,2 l/100 km, con emissioni comprese tra i 39 e 49 grammi di CO2 per chilometro.

Dotazione, accessori e pacchetti

Come novità i proiettori a Led Digital Matrix vengono offerti per la prima volta (a richiesta) sull’Audi A8 plug-in, mentre al posteriore sono presenti i gruppi ottici con tecnologia OLED, di serie. All’interno troviamo la strumentazione specifica con l’Audi virtual cockpit e il display MMI al centro della console.

Sotto il profilo della sicurezza, nuova Audi A8 2022 può contare su di un massimo di 40 sistemi di assistenza alla guida. Le tecnologie a richiesta sono suddivise nei pacchetti City, Tour e Assistenza al parcheggio. Il pacchetto Audi Innovative assistant include le dotazioni dei pack City e Tour, i proiettori a Led Digital Matrix e il riconoscimento della segnaletica basato su telecamera.

Tra le dotazioni di serie spiccano le sospensioni pneumatiche adaptive air suspension e lo sterzo progressivo, in grado di adeguare la demoltiplicazione in funzione dell’angolo di sterzata e adattare la servoassistenza in base alla velocità.

Ultime notizie su Audi

Audi viene fondata nel 1910 e rappresenta un’evoluzione della precedente August Horch Automobilwerke GmbH. August Horch è un ex fabbro e poi ingegnere, fondatore della A. Horch & Cie ed uno [...]

Tutto su Audi →