Audi A6 e-tron Concept: berlina sportiva a zero emissioni

Svelato al Shanghai Auto Show il prototipo della futura componente della famiglia elettrica di Ingolstast

Solo un paio di giorni fa Audi ha ampliato la sua famiglia elettrica e-tron con il debutto ufficiale delle Audi Q4 e-tron e Q4 Sportback e-tron, ampliando così una famiglia che ora comprende un SUV e  una coupé.

Tuttavia Audi ha ancora armi da mettere in gioco nella sua offensiva a zero emissioni e in occasione del Shanghai Auto Show, ha svelato al mondo l’anticipo del prossimo grande passo, non solo a livello di auto elettrica all’interno della famiglia e-tron, ma anche a livello di design. Perché questa nuova Audi A6 e-tron Concept dà uno sguardo in avanti, alla nuova generazione di modelli elettrici Audi.

Nuovo family feeling

Basta guardare questa nuova berlina elettrica per notare un’evidente evoluzione progettuale che la allontana, non solo da qualsiasi altra A6, ma anche da modelli apparentemente vicini al concept come come la recente e-tron GT.

La dimostrazione più evidente si vede nel nuovo frontale che sfoggia una griglia Singleframe completamente chiusa con una sorta di rilievo che mette in evidenza alcuni bordi neri opachi. A questo si aggiunge la parte inferiore della calandra che riporta anche la scritta e-tron e che è accompagnata da due grandi prese d’aria sui lati.

L’insieme ricorda la nuova Audi e-tron GT, ma c’è un elemento che fa la differenza e sono i suoi eleganti fari con tecnologia Matrix LED digitale e OLED che, oltre a conferire a questo modello un aspetto tanto imponente quanto  elegante, offrono anche la massima luminosità e consentono di personalizzare la firma luminosa.

L’eleganza e il tocco dinamico si apprezzano soprattutto quando la guardiamo di profilo e apprezziamo lo stile Sportback che i designer Audi hanno applicato a questa A6 e-tron, che non solo ha un bell’aspetto, ma vanta anche un coefficiente aerodinamico di soli 0,22, superiore a qualsiasi altro veicolo del segmento C. Il che ovviamente contribuisce all’autonomia di quest’auto.

La carrozzeria dalla silhouette da coupé e dalle forme molto più morbide rispetto a quella di altre recenti Audi è inoltre accompagnata da una speciale colorazione Heliosilver, da grandi cerchi da 22 pollici e un assetto basso  che contribuiscono a dare la sensazione che si tratti di un’auto sportiva.

Un altro aspetto in cui Audi ha voluto mostrare il suo potenziale tecnologico è l’illuminazione, non solo con le sue ottiche con tecnologia Matrix LED digitale e OLED, ma anche con l’utilizzo di tre piccoli proiettori LED ad alta risoluzione installati su ogni lato della carrozzeria e altri quattro, in ogni angolo, che consentono di offrire diversi effetti di luce dinamica.

L’Audi del futuro

Insomma ci sono davvero poche cose in comune con le A6 che tutti conosciamo e questa proposta serve anche a lanciare una nuova architettura, la nuova piattaforma elettrica modulare PPE (Premium Platform Electric), che Audi sta sviluppando per il Gruppo Volkswagen insieme a Porsche e che servirà a plasmare un buon numero di veicoli, inclusa la prossima Macan 100% elettrica.

L’impegno per questa nuova piattaforma, che arriverà nel 2022, permetterà di sfruttare tutti i vantaggi della propulsione elettrica, incorporando anche un nuovo modulo di batterie con una capacità che in questa nuova A6 e-tron Concept si aggira intorno ai 100 kWh e che si trova tra i due assi. Una batteria che permette a questo Concept di raggiungere un’autonomia di 700 km, e una ricarica rapida che è già vicina ai tempi di un rifornimento con benzina, offrendo 300 km in più in soli 10 minuti, mentre in 25 minuti può passare dal 5 all’80%, grazie alla sua tecnologia di ricarica a 800 volt.

Ultime notizie su Audi

Audi viene fondata nel 1910 e rappresenta un’evoluzione della precedente August Horch Automobilwerke GmbH. August Horch è un ex fabbro e poi ingegnere, fondatore della A. Horch & Cie ed uno [...]

Tutto su Audi →