Amazon presenta il robotaxi: è elettrico e autonomo

Il primo veicolo a guida autonoma, elettrico, del gigante dell’e-commerce

Amazon ha presentato, insieme alla startup Zoox, il suo nuovo robotaxi elettrico e autonomo. Ha più di 100 innovazioni di sicurezza brevettate, una capacità per quattro occupanti e la sua batteria promette una capacità di 133 kWh.

Amazon è uno dei giganti del web che persegue l’obiettivo futuro di mettere in circolazione in tutto il mondo una flotta di veicoli autonomi. Ecco perché l’estate scorsa il gigante statunitense dell’e-commerce ha acquistato la startup Zoox, la cui specialità è proprio lo sviluppo di auto senza guidatore che sfrutta le più avanzate tecnologie di intelligenza artificiale e robotica.

Il primo risultato di questo movimento commerciale è già arrivato: si tratta del primo veicolo autonomo di Amazon. È un robotaxi che, secondo i suoi creatori, ha più di 100 innovazioni tecnologiche brevettate che hanno a che fare con la sicurezza.

Il suo design squadrato massimizza il più possibile lo spazio disponibile all’interno per il trasporto di merci, oltre alla possibilità di trasportare fino a quattro passeggeri che siedono in due file, una di fronte all’altra.

Ovviamente l’ambiente naturale di questo veicolo è quello urbano, grazie soprattutto alle sue ridotte dimensioni – lungo 3,63 metri – e al raggio di curva ridotto dovuto alle quattro ruote sterzanti, oltre alle capacità di guida bidirezionali.

Il motore che alimenta il robotaxi di Amazon è completamente elettrico ed è alimentato da batterie da 133 kWh. Non sono stati forniti i dati esatti di autonomia, ma Zoox ha confermato che può funzionare per 16 ore al giorno con una carica completa.

Per muoversi, questo veicolo utilizza un’architettura composta da telecamere, radar e Lidar, che si traduce in un campo visivo di 270 gradi e che elimina qualsiasi punto cieco. Questo sistema lavora costantemente per analizzare il perimetro intorno ad esso in ogni momento al fine di individuare altri utenti della strada, pedoni inclusi.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Auto Elettriche

Tutto su Auto Elettriche →