MINI Countryman: foto spia del facelift

Le nostre foto spia ci mostrano il facelift di metà carriera della MINI Countryman, aggiornata anche con nuovi propulsori.

Presente sul mercato dal 2017, l'attuale versione di MINI Countryman è l'ultima della gamma rimasta immune dall'aggiornamento che ha recentemente interessato gli altri modelli del brand inglese appartenente al Gruppo BMW. Ancora per poco però, visto che l'ultimo set di foto spia ci mostra alcuni dettagli del facelift che uniformerà il crossover anglo-tedesco al più recente corso stilistico del Marchio.

Come sempre in questi casi, le novità saranno concentrate sul frontale della vettura, aggiornato con una nuova griglia e con nuovi gruppi ottici dotati di tecnologia Matrix-LED. Poco più in basso il nuovo paraurti ridisegnato in funzione dell'inedita mascherina.

Per quanto riguarda gli interni, il facelift porterà in dote uno schermo touch del sistema d'infotainment più grande rispetto a quello attuale, in aggiunta a nuove finiture mirate ad alzare il livello di qualità percepita all'interno dell'abitacolo. Inoltre, sotto il cofano della versione più sportiva JCW, troverà posto una versione aggiornata del 2.0 litri TwinPower Turbo che toccherà i 306 Cv di potenza, abbinato unicamente al cambio automatico Steptronic ad 8 rapporti. La versione aggiornata di MINI Countryman debutterà verosimilmente nel corso del 2020.

  • shares
  • Mail